Testa

 Oggi è :  25/08/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

15/08/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

5 MILIONI DI AUTO SULLE STRADE ITALIANE

Clicca per Ingrandire Autostrade per l'Italia prevede traffico molto intenso nel fine settimana di Ferragosto in uscita dalle grandi città verso le località di villeggiatura: 5 milioni i veicoli che circoleranno sulla rete del gruppo. Autostrade ha segnalato “bollino giallo” sabato 16 agosto dalle 6 alle 14. Attesi anche i primi rientri in città di chi ha terminato il periodo di ferie, con fascia critica - da bollino rosso - tra le 14 e le 22 di domenica 17. In seguito, i rientri più consistenti sono previsti per i weekend del 24 e del 31 agosto.

Il traffico, secondo le previsioni del Cciss Viaggiare Informati non sarà caotico proprio nel giorno di Ferragosto perché la maggioranza degli italiani intenzionati a spostarsi lo ha già fatto. I mezzi pesanti non potranno comunque viaggiare e saranno fermi anche sabato 16 e domenica 17 agosto dalle 7 alle 24. Il traffico per Autostrade e' più intenso sull'A1 da Milano a Napoli e sull'A14 Adriatica (in direzione Ancona), i tratti liguri, verso le riviere di Ponente e Levante, l'A4 in direzione Venezia. Flussi elevati anche sull'A3 Napoli-Salerno e sull'A30 Caserta-Salerno verso la Calabria. Traffico intenso, infine, ai valichi di frontiera con Slovenia, Francia, Svizzera ed Austria, sia in uscita dall'Italia che in entrata per l'arrivo di stranieri.

E il tempo? Il maltempo colpirà il centro-nord anche se con una perturbazione che nel giro di poche ore abbandonerà l'Italia. Al nord il tempo sarà molto nuvoloso o coperto in tutte le regioni, con rovesci temporaleschi. Nuvoloso e coperto anche al centro, con tendenza al miglioramento in serata, al sud inizialmente poco nuvoloso, con tendenza ad aumento della nuvolosità medio-alta sulle regioni tirreniche. Dappertutto le temperature diminuiranno, in modo sensibile al centro-nord.

Ma dove andranno gli italiani? Una ricerca compiuta in questi giorni da Federalberghi e Confturismo-Confcommercio ha evidenziato come i più 'infedeli' alla propria regione questa estate sono i piemontesi che sono rimasti per vacanze in Piemonte solo per il 2,9 percento dei casi, mentre il 97,1 ha preferito altre regioni, con in testa la vicina Liguria, come l'anno scorso; i più “fedeli” sono i toscani: solo il 29,6 percento è andato fuori i confini regionali, indirizzandosi in gran parte verso la Sardegna (come nel 2007), mentre il 70,4 è rimasto a godersi le proprie spiagge e le proprie località d'arte, seguiti a distanza dai siciliani che sono rimasti nell'isola nel 55,2 percento dei casi, mentre il 44,8 è partito prediligendo quale meta ideale un'altra isola: la Sardegna (rispetto alla Calabria preferita nel 2007). Tra le curiosità, la “rivincita”, quest'anno, delle agenzie di viaggio: per prenotarsi la propria vacanza estiva quest'anno gli italiani si sono rivolti in maggioranza alle agenzie di viaggio.

Quale il Paese più “nazionalista”? L'86 percento degli spagnoli e l'83 dei francesi, contro il 75 degli italiani, scelgono il proprio Paese per trascorrere un periodo di vacanze, sottolinea il presidente di Federalberghi e di Confturismo-Confcommercio, Bernabò Bocca, citando dati elaborati da Eurostat. "Di tutti i pernottamenti che l'Italia annualmente registra, quasi il 60 percento sono fatti segnare da connazionali. Ecco perché occorre che l'Enit-Agenzia del Turismo - conclude Bocca - promuova l'Italia anche agli italiani, alla scoperta delle infinite bellezze che costellano la nostra Penisola".

 ANSA

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 948

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.