Testa

 Oggi è :  13/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

17/07/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

Relax in piscina… e fra gli alberi!

Clicca per Ingrandire Comitive da tutta la provincia, gruppi di giovani e intere famiglie a godersi la “spiaggia” e i tuffi in vasca: la piscina comunale di Roseto Valfortore, perla del centro visite “Mulini ad Acqua”, sta attirando centinaia di visitatori, facendo il pieno di bagnanti soprattutto nel fine settimana. Nel suo secondo anno di attività, la struttura registra un netto incremento di ticket staccati e si sta caratterizzando come nuovo catalizzatore d’interesse e curiosità capace di attrarre nuovi visitatori anche per il borgo. Già operativo pure il centro benessere della piscina comunale. Contattando il 340.80.36.810 è possibile prenotare massaggi, fangoterapia e aromaterapia.

In questa prima parte dell’estate, riscuotono buon successo anche i vecchi e nuovi locali di ritrovo (pub, ristoranti, bar all’aperto) popolati da molti gruppi di persone che giungono da ogni parte della Capitanata e dalla vicina Campania. Dal prossimo weekend, col previsto arrivo della maggior parte degli emigranti, comincia il periodo migliore per visitare Roseto, considerando l’ormai imminente inizio delle manifestazioni che animeranno il paese fino all’autunno. La realizzazione dell’albergo diffuso, attraverso la ristrutturazione di diverse abitazioni del centro storico, ha potenziato anche la capacità ricettiva del borgo che, nei prossimi due mesi, sarà teatro di eventi musicali, sagre, feste della tradizione popolare, appuntamenti culturali e tornei sportivi.

Roseto sarà una delle location del Five Festival Sud System, con due date del Festival d’Arte Apuliae: il 6 agosto l’anfiteatro ospiterà lo spettacolo dell’orchestra “I suoni del Sud”, rivisitazione delle più belle canzoni sanremesi degli ultimi 50 anni interpretate dalle voci di Lucia Diaferio, Veronica Granatiero e Mauro Costanzi; l’11 agosto, sempre nella suggestiva e fresca cornice dell’anfiteatro rosetano, sarà di scena “La piccola Turandot”, coproduzione del Piccolo Festival del Friuli Venezia Giulia, con musiche di Puccini, regia di Antonio Petris e direzione di Gianni Fratta. Interpretazione affidata a Stefania Sinatra (soprano – Turandot), Atsuko Koyama (soprano – Liù), Guillermo Pardo (tenore – Calaf) e la partecipazione dell’attore Graziano Sirci.

 Uff. Stampa Comune Roseto V.

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 514

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.