Testa

 Oggi è :  20/03/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

13/06/2016

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

IL MARE È DI TUTTI

Clicca per Ingrandire Sarà un’estate diversa dal solito, in senso positivo, per alcuni ragazzi manfredoniani. La Giunta comunale ha deliberato di collaborare al progetto promosso dai gestori del Lido Aurora di Manfredonia, che hanno proposto una serie di postazioni, sul proprio arenile, dedicate esclusivamente ai bambini che aderiscono alle attività organizzate dall’Assessorato alle Politiche sociali della città.

Che possano essere ragazzi inseriti nel servizio di Assistenza Domiciliare Educativa (ADE), quindi minori di nuclei familiari, anche monogenitoriali, in condizioni di grave svantaggio socio-educativo, relazionale e culturale, oppure quelli che prendono parte al Programma di Intervento per la Prevenzione dell'Istituzionalizzazione (P.I.P.P.I.), che ha il fine di ridurre il rischio di allontanamento dei bambini dal nucleo familiare d’origine, o anche minori frequentanti il Centro aperto polivalente per minori e il Centro sociale polivalente per diversamente abili, prossimi all’inaugurazione, ci sarà per loro la possibilità di aggiungere alle attività quotidiane culturali anche quella sociale, da svolgersi in spiaggia.

Nel dettaglio: il Lido Aurora ha approntato cinque postazioni, dotate di ombrelloni e sedie che saranno nella disponibilità dei soggetti, minori o diversamente abili, indicati dai Servizi sociali comunali. Per tutta la stagione estiva balneare, dal 15 giugno al 31 agosto prossimi, dal lunedì al venerdì, i ragazzi in questione potranno tranquillamente usufruire del servizio gratuito offerto loro sulla spiaggia di Siponto. L’assessora Antonella Varrecchia, impegnata in prima persona nel rendere concreta la proposta ricevuta, si dichiara soddisfatta di essere riuscita a “costruire un dialogo costruttivo, fra pubblico e privato, a vantaggio dei ragazzi coinvolti nelle attività ludico-ricreative che gravitano intorno ai progetti gestiti dall’Assessorato alle Politiche sociali”.

“Una bellissima iniziativa - commenta il sindaco Angelo Riccardi - di alta rilevanza sociale, finalizzata alla socializzazione e alla condivisione di esperienze di vita quotidiana. Un modo, inoltre, per far vivere la vacanza anche a chi, altrimenti, avrebbe maggiori difficoltà”. Il servizio prevede l’accesso allo stabilimento balneare e comprende l’accompagnamento alla struttura balneare e successivo rientro, secondo un orario predeterminato. “Proporre attività estive - conclude l’assessora - significa offrire ai giovani un percorso educativo nei mesi durante i quali tante attività si interrompono. L’augurio e la speranza sono che una tale apprezzabile iniziativa possa divenire da stimolo ed esempio moltiplicatore per altre realtà private della nostra città, affinché tutti gli spazi siano accessibili a tutti”.

Matteo Fidanza



 Ufficio Stampa Città di Manfredonia

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 962

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.