Testa

 Oggi è :  21/03/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

13/06/2016

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

POESIA x (e di) TUTTI: CHI È DI SCENA? Antonio Monte (3)

Clicca per Ingrandire PRESENTAZIONE = Poesia recitata al cantore di Carpino Folk per le sue 100 ‘primavere’: la presenta Antonio Monte (foto del titolo; ndr) sulla sua pagina FB. Infatti, Antonio, lasciata alle spalle la lontana Varazze, dove ha eletto residenza dopo 44 anni di lavori (al plurale, perché molteplici sono stati i suoi impegni, nella loro varietà), espressamente è venuto sulla Montagna del Sole per partecipare ai festeggiamenti dei cento anni di intensa vita di Antonio Piccininno, per l’appunto, il “cantore” di Carpino, in realtà del Gargano.


PAESE DEL G A R G A N O

O Apulo paese, selvaggio e scosceso,
tu roccaforte del tenace pugliese.
La gente pastore errante
un dì si trasformò per te combattente
raccolta in su al castello
ti difese con forca e coltello
dal saraceno violento e forte
che voleva espugnare la tua corte.
La gente novella, boriosa e scostante,
oggi è ribelle o farfalla emigrante.

Ad accudire l’orticello
è rimasto il vecchierello,
che prega ansioso al Santo miracoloso
il ritorno della figlia con lo sposo.
Lento, zappa la sua vigna,
spacca ancora tanta legna,
si rende utile, operoso,
per la sua Daunia rocciosa.
Suda con perseveranza per avere l’abbondanza
di olio e di legumi ne fa scorta,
frutta secca nella sporta,
per donare con amore al suo ospite d’onore.
Prepara per l’occorrenza genuine pietanze:
dolci, vini, tutto in abbondanza
e aspetta, aspetta col cuore esultante
il rientro del suo emigrante.

L’ospite rientra indifferente
schiamazzando nella strada festante;
torna per fare scorta,
se ne infischia del vecchio e del suo orto.
Torna per bagnarsi al mare,
torna per visitare il Gargano,
poi riparte, spietato ti tradisce
per Bologna o per Milano.

O Apulo paese sempre meno difeso,
tra vecchio e nuovo v’è tanto divario,
tu sempre più solo, sempre più solitario;
soltanto la rondine leale e sincera
ti allieta puntuale ogni primavera.


COMMENTO = E’ stato lo stesso centenario a ispirare il nostro poeta o questa poesia era nel suo cuore già da tanto, tanto tempo, da quando aveva dovuto lasciare la sua San Nicandro per andare a cercare fortuna altrove? Mi piace immaginare che questa seconda ipotesi sia la più plausibile. Penso che l’avesse composta silenziosamente, senza saperlo, e tenuta in custodia per tantissimo tempo, fino a quando non si è sentito pronto di metterla nero su bianco, esplicitando tutti i propri sentimenti, sia verso questa terra selvaggia, sia verso i suoi conterranei.

Il compleanno del “Cantore di Carpino” ha rappresentato solo l’occasione prossima per venire a recitarla di persona, a poco più di venti chilometri da dove era venuto al mondo, ma centro della stessa terra, con uomini, se non uguali, simili a tutti gli altri di questo “paese, selvaggio e scosceso”. Come Antonio Piccininno, anche il nostro Antonio racconta il Gargano, ponendone in evidenza l’aspetto proprio, il carattere della gente, la sua indole, la sua strenua dedizione alla terra, il suo senso dell’economia, la sua operosità, senza comunque risparmiare qualche freccetta verso aspetti negativi che (umanamente, bisogna dire) la connotano.

Espone, Antonio, col suo affabulare in ascesa, cercando espressioni nobilitate dalle tante possibili assonanze (scosceso/pugliese, errante/combattente, vigna/legna, operoso/rocciosa, pietanze/abbondanza, scorta/orto), dalle rime pure (castello/coltello, forte/corte, costante/emigrante), talvolta nel corpo dello stesso verso (perseveranza/abbondanza) e tante altre. Assonanze e rime che, in un poeta naïf come lui, hanno il sapore del ‘granum sali’ sulle pietanze, comunque abbondanti, che ci offre ormai da diverse puntate.

Vincenzo Campobasso

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2329

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.