Testa

 Oggi è :  20/03/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

13/05/2016

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

RIBALTA PER SCRITTORI

Clicca per Ingrandire Il Comune di Rodi Garganico ha organizzato la terza edizione del Premio letterario per la narrativa “Rodi Garganico-Giuseppe Cassieri” col patrocinio di Regione Puglia, Provincia di Foggia, Parco Nazionale del Gargano. L’evento, che si terrà il 21 maggio, ore 18, nell’Auditorium “Filippo Fiorentino” dell’Istituto di Istruzione Superiore “Mauro Del Giudice”, si aprirà con l’inaugurazione della Mostra bio-bibliografica “Cassieri, scrittore europeo” a cura di Antonio Motta.

Nel corso della serata sarà assegnato il Premio “Rodi Garganico-Giuseppe Cassieri” a un’opera di narrativa in lingua italiana, pubblicata fra gennaio 2015 e febbraio 2016. Ci sarà anche una menzione speciale per il romanzo secondo classificato. Un attestato di merito sarà riservato a un lavoro scolastico singolo o di gruppo sull’opera di Cassieri (ricerca biografica sul campo, scrittura di un racconto, audiovisivo, intervista).

La Giuria del Premio è composta da Raffaele Nigro presidente, Antonio Motta, Lea Durante, Teresa Rauzino, Pasqualino Silvestri, Concetta Bisceglie. La serata sarà presentata dal giornalista Attilio Romita. Previsto un intermezzo musicale col soprano Rosa Ricciotti e la sua Scuola di Canto. Alla manifestazione saranno presenti Nicoletta e Alessandro Cassieri.


 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

-- 24/05/2016 -- 07:36:53 -- vincenzo

Per completezza, occorrerebbe riferire circa il post-evento. Chi si è classificato secondo? A chi è andato il premio per l'opera di ricerca su Cassieri? * Colgo occasione per ribadire un mio pensiero: che, al concorso, dovrebbero essere ammesse tutte le opere, indipendentemente dalle date di composizione di esse. Perché un'opera compiuta, se non è un pezzo giornalistico, di cronaca, ma letteraria o saggistica, non invecchia e non decade. Mai. L'invito è rivolto all'Organizzatore.

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1067

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.