Testa

 Oggi è :  28/01/2021

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

03/03/2016

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

BASKET: MANFREDONIA ESPUGNA BARI

Clicca per Ingrandire Dopo il turno di riposo, alla Webbin Manfredonia serviva una vittoria, e vittoria in quel del PalaBalestrazzi di Bari è stata, sebbene non sia stato un match facile. La gara si complica per l’atteggiamento iniziale degli ospiti apparsi a tratti svogliati e con poca intensità, complice forse proprio il turno di riposo osservato in precedenza. Bari arriva al match da tre sconfitte consecutive (rimediate nei match con Vieste, Cerignola sponda Udas e Foggia) e tanta voglia di invertire la rotta.

Nel primo periodo le squadre si studiano alternandosi nella conduzione del match. Per la Webbin apre le danze Aliberti con una bomba dall’arco, che fa subito eco alla tripla messa a segno da Delli Carri per l’Adria. In evidenza l’ottimo Gramazio, che firma sette dei sedici punti della Webbin nel primo quarto, ben coadiuvato da Bohanon. Il secondo quarto continua sulla falsariga del primo e nessuna delle due squadre riesce a prendere davvero il sopravvento. Match piuttosto equilibrato ma la Webbin sembra aver ritrovato la concentrazione e comincia a sbagliare qualcosa in meno in fase offensiva. Bari con Delli Carri riesce a non far scappare gli ospiti che in questo periodo segnano con regolarità grazie ancora al duo Bohanon-Gramazio e inizia a farsi vedere anche Miller.

Nella terza frazione, al rientro dagli spogliatoi, i ritmi si alzano decisamente. La Webbin Angel subisce i contropiedi della squadra locale che con Albanese e il solito Delli Carri allungano sul +8. La Webbin continua a giocare con le marce ridotte e le realizzazioni di D’Arrissi e Bohanon fanno sì che al suono della sirena il punteggio si fissi sul 58-54. L’ultimo quarto è il più emozionante. L’Adria Bari nella parte iniziale del tempo allunga sul +9 ed è il massimo vantaggio della gara.

Miller, fino a quel punto autore di una prova sulla soglia dello standard, decide di risolvere la gara alla sua maniera: tredici punti in cinque minuti e primo vantaggio Webbin a qualche manciata di secondi dal termine. Mancano sei secondi e l’intramontabile Delli Carri realizza in penetrazione, 83-82 per i suoi. Miller riceve sulla rimessa e, deciso, attacca il canestro. La sua azione è fermata dal fischio, contestatissimo dai locali, del sig. Galluzzo. Dalla lunetta Miller firma il 2/2 che riporta in vantaggio la Webbin Manfredonia di un solo punto: 83-84.

Le veementi proteste del Bari, inducono una coppia arbitrale apparsa per la conduzione della gara non all’altezza, a fischiare fallo tecnico a De Bellis. Negli ultimi secondi Bohanon firma il libero dell’85 a 83 e la Webbin porta a casa una gara non giocata bene per approccio e intensità, e rimane nella scia delle squadre che la precedono in classifica. Senza indugi si ricomincia subito. Nell’attesa che si concluda l’undicesimo turno (in programma giovedì 3 marzo: cinque match) si riparte immediatamente per la dodicesima giornata, in programma domenica 6 marzo. La Webbin ospiterà sul parquet del PalaScaloria la Cestistica Ostuni. Palla a due alle 19 in punto, come di consueto. Arbitri dell’incontro i sigg. F. Calisi di Monopoli (primo arbitro) e D. Ranieri di Mola di Bari (secondo arbitro).


TABELLINI
ADRIA BARI 83
WEBBIN ANGEL MANFREDONIA 85
Parziali: 21-16; 33-36; 58-54; 83-85.

Adria Bari: Loprieno 5, Delli Carri 27, Chieco (ne), Maietta 2, De Bellis 8, Albanese 27, Persichella 2, Bernardi (ne), Favia 5, Ambruoso 7. Coach: Lo Izzo.
Webbin Angel Manfredonia: Miller 26, Bohanon 30, Vaira, Gramazio 12, Aliberti 5, Ciccone, Castigliego (ne), Alvisi 5, D’Arrissi 7. Coach: G. Ciociola.

Arbitri: D. Galluzzo, M. Mitrugno


 Area Comunicazione (foto Lucia Melcarne)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1973

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.