Testa

 Oggi è :  08/08/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

09/07/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

Ma quanti abitanti ha Peschici?

Clicca per Ingrandire Ogni qual volta una persona chiede quanti abitanti ha Peschici, si risponde con una cifra approssimativa: circa 4mila. In realtà, alla fine del 2007, di residenti se ne contano 4382, di cui 172 stranieri in regola col permesso di soggiorno ma, si sa, ne sono tanti di più, quindi il numero degli abitanti è sicuramente più alto. Bisogna dire che molti, pur avendo qui la residenza, non sono presenti nel nostro paese, vedi gli studenti, più o meno compensati da chi, non residente, vive qui.

Il calo demografico, è noto, colpisce i paesi industrializzati e in Italia il fenomeno si sente, basti vedere le poche nascite, tanto che siamo diventati un popolo di vecchi! Meno male che gli asili da qualche tempo - grazie all'arrivo dei tanti stranieri che ci hanno scelto per lavorare e vivere - si riempiono grazie alle nascite dei loro figli.

La spiegazione del calo sta anche nelle esigenze personali: dicono che mettere al mondo dei figli sia un enorme "sacrificio". I tempi sono cambiati e pure la mentalità. I figli una volta erano considerati "manodopera" e sin dall'infanzia dovevano guadagnarsi da vivere. Oggi è cambiato tutto e con più di un figlio non si riesce ad avere quel tenore di vita che si vuole. Consideriamo il vestiario, le cui spese sono notevoli: prima una maglia, un pantalone o una gonna veniva usata da più componenti della famiglia, oggi siamo schiavi della commercializzazione e pochissimi sono i bambini che metterebbero un capo "riciclato", anche il cellulare da portare all'asilo e a scuola deve essere nuovo di pacco! Quindi le esigenze sono molte e meno figli ci sono, meglio si sta.

A dire il vero le famiglie numerose sono belle, specialmente quando queste si riuniscono. Uno dei record che qualcuno ricorda ancora con il maggiore dei figli viventi, perchè all'epoca c'era tanta mortalità infantile, era la famiglia Lagrande: 20 figli maschi e una femmina, i primi del '900 (nella foto la Peschici del 1909; ndr). Una vera rosa per una squadra di calcio!!! Poi, pian piano siamo arrivati a livello zero, con le nascite uguali alle morti e in molti paesi i
morti superano le nascite. Nel 2007 Peschici ha avuto 43 lieti eventi e 36 defunti. Pensate che differenza: nel 1905 le nascite erano state 134 e i morti 65. C'è da considerare che la mortalità infantile nel passato era molto elevata, come si diceva, anche a causa delle condizioni igienico-sanitarie davvero precarie. La scarsa nutrizione era un'altra causa, dato che le famiglie erano molto numerose.

Nei secoli passati Peschici ha avuto sia cali sia aumenti demografici. Un bel saliscendi. Ad esempio, nel 1552 si contano circa 1035 abitanti. Dopo solo nove anni, il 1561, il numero crolla fino ad arrivare a 65 abitanti. Nel tempo il numero continua a salire e scendere per motivi collegati a pestilenze, terremoti, carestie e invasioni turche che, nonostante la posizione geografica del nostro paese, ogni tanto facevano qualche vittima. Nel 1629 si contano circa 1300 abitanti e 493 nel 1680. Nel '700 si registra una ripresa demografica. Nel 1792 siamo circa 1492, ma nel 1799 si scende a 1380.

Nell'800 si verifica un nuovo aumento: il 1828 registra 1584 unità, ma subito dopo arriva il colera che miete un centinaio di vittime. Nel 1884 c'è una bella ripresa con ben 128 nascite che portano la popolazione a 2800 abitanti (circa 1500 in meno rispetto ad oggi, una bella differenza). Nel '900 il numero aumenta, ma bisogna fare i conti con l'emigrazione che fino agli anni '20 porta via molte famiglie nelle Americhe.

Peschici raggiunge il massimo storico di presenze nel 1936 con 4476 abitanti. Il dopoguerra segna di nuovo molte partenze verso altri Stati e anche verso il nord Italia. Nel 1971 il numero degli abitanti è 3840, dieci anni dopo si arriva a 4056 e nel 1991 a 4335. Adesso pare che siamo stabilizzati intorno ai 4300. In estate grazie alla massiccia presenza (speriamo si ripeta anche quest'anno) di molti turisti, primaria fonte per la nostra economia, il numero di presenze supera le 40mila.

Tornando al calo demografico odierno, si può ben dire che è ormai diventato uno dei problemi da affrontare, ma secondo noi è molto difficile da risolvere. I nostri governanti parlano, ma di fatti se ne vedono pochini. L'unica soluzione sta nella decisione delle coppie di mettere al mondo più figli, ma con l'euro che ci ha messo in ginocchio sarà veramente dura. Ricordiamoci che i figli sono sempre grazia di Dio e che... Lui ci benedica.

leonardo lagrande

(Si ringraziano in particolare Mario Pupillo ed Elia Michelina Massa, dell'ufficio anagrafe del Comune di Peschici, per le notizie fornite)


 Punto di Stella - mensile d'informazione del gargano - LUGLIO 2008

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 3264

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.