Testa

 Oggi è :  12/12/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

22/01/2016

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

LA FORESTA CHE CAMMINA

Clicca per Ingrandire Si terrà sabato 6 e domenica 7 febbraio il Carnevale di Satriano in Basili-cata. In questo paesino del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano da se-coli si ripete una tradizione suggestiva e singolare: le persone si vestono da alberi. La maschera tipica è denominata ‘Rumita’ (da ‘eremita’) ed è un uomo completamente ricoperto di edera, tanto da essere irriconoscibile, che tiene fra le mani un bastone con all’apice un ramo di pungitopo.

L’ultima domenica prima del Martedì Grasso, quest’anno il 7 Febbraio, i ‘Rumita’ escono dal bosco e girano fra le strade del paese bussando alle porte delle case: portano un buon auspicio per la primavera che sta arri-vando e in cambio ricevono doni. Dal 2014 l’associazione “Al Parco” in-sieme ai giovani satrianesi, prendendo spunto dalla cine-installazione “Al-beri” di Michelangelo Frammartino proiettata al MoMA di New York, ha caricato di nuovi significati la maschera e organizza una Foresta che cam-mina composta da 131 alberi vaganti, simbolicamente uno per ogni paese della Basilicata.

Chiunque può prendere parte all’invasione verde, diventare uomo-albero per un giorno e farsi portavoce del messaggio ecologista di cui il ‘Rumita’ è diventato ambasciatore: ristabilire un rapporto antico con la Terra. Il programma nel dettaglio prevede nel pomeriggio di sabato 6 febbraio la sfilata allegorica con le maschere tradizionali dell’Orso, della Quaresima, del corteo nuziale del Matrimonio con lo scambio dei ruoli e dei carri eco-logici non motorizzati. A seguire si continua a festeggiare con le feste in maschera organizzate dai bar del paese.

Domenica 7 febbraio è il giorno del ‘Rumita’. Dalle prime luci dell’alba alcuni uomini-albero, spontaneamente, usciranno dal bosco coperti di edera e andranno di casa in casa a lasciare un buon auspicio in cambio di un dono. Nel pomeriggio è previsto l’appuntamento imperdibile con la Foresta che cammina e, partendo dal Bosco Spera, colorerà di verde le strade del paese.

Il Carnevale di Satriano è un evento green: verranno boicottate le stoviglie monouso con bicchieri riutilizzabili, i bar interessati dalle sfilate nei giorni dell’evento saranno forniti di materiale biodegradabile, verrà utilizzata carta a marchio FSC per la stampa del materiale promozionale, verranno scelti prodotti di stagione a filiera corta e chilometro zero, saranno piantati alberi per compensare le emissioni di CO2 causate dall’organizzazione, verrà prestata massima attenzione alla raccolta differenziata.

Per info sulle strutture ricettive, sull’area camper, sui ristoranti che propor-ranno menù coi piatti tipici tradizionali del Carnevale, sull’ospitalità gra-tuita prevista per i figuranti, sui mercatini dei prodotti lucani, scrivere a carnevaledisatriano@gmail.com o contattare i numeri di telefono 328.69.91.733 – 327.77.22.142. Per aggiornamenti seguire il sito www.alparcolucano.it oppure la pagina FB Carnevale di Satriano. L’evento è organizzato dall’associazione “Al Parco” in collaborazione con Comune, Parco Nazionale Appennino Lucano, Apt Basilicata, associazioni, volontari e aziende private.

 Comunicato stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 392

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.