Testa

 Oggi è :  20/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

21/12/2014

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

VICO SI CONFERMA TERRITORIO DI CULTURA

Clicca per Ingrandire Torna a volare il mito dell'Araba Fenice nel cielo plumbeo di Vico del Gargano, in un inverno molto avaro di buone novelle. Risorge dalle ceneri del cinema Razionale e si posa sulle arcate in legno che coprono e modellano il nuovo “Cinema Paris”. Una bella storia, finalmente, per raccontare un atto di coraggio e di speranza della famiglia Parisi, nota nel settore alimentari, che restituisce alla comunità vichese un luogo, rinnovato e attrezzato, di aggregazione, tempo libero e cultura.

Vico del Gargano ha avuto un lungo e fecondo rapporto col cinema. La storia parte da lontano, da quell'aggiustatore di biciclette, Nicola Razionale, che negli ultimi giorni della Seconda Guerra Mondiale, con drappelli di soldati inglesi e americani della 8ª e 6ª Armata sparsi nella Piana di Calenella, iniziò a proiettare i primi film, autorizzato di volta in volta dal Comando militare di liberazione dopo aver visionato la pellicola e oscurato ogni riferimento al periodo fascista.

Negli Anni ’50 realizza l'ampia sala di via San Filippo Neri, dove sono state proiettate migliaia di pellicole fino a qualche anno fa, dopo essere passato prima nelle mani del figlio Lillino, poi in quelle del nipote Nicolino, quando si decise la chiusura e a nulla valsero i tentativi di rianimarlo. Verso la fine di quegli anni, Razionale si confronta con un temibile concorrente: Carlino Scelsi, simpatico e stimato personaggio, una lunga permanenza a Parigi, amico di tutti, che dopo un lungo lavoro di piccone e cesello adattò un locale in via Dott. Mastromatteo, confinante col palazzo della Bella, per realizzare il suo sogno: il “Cinema Teatro Gargano”.

Inizia fra le due sale una cortese guerra di sconti e scelte cinematografiche che raggiunge l'apice con l'offrire ben tre pellicole al costo di una. Perfino la comunità vichese si divide in due: da una parte quelli di Razionale, dall'altra quelli di Scelsi. Da una parte film d'azione, quelli dell'epopea americana con giacche blu e pellerossa, dall'altra film sentimentali, quelli con Giacomo Rondinella e Maria Fiore che facevano piangere, fazzoletto in mano, le nostre mamme e nonne. Questa guerra gentile si conclude alla fine degli Anni ’60, inizio ’70: dopo una serie di tentativi gestionali ballerini, chiude il “Cinema Teatro Gargano”.

La via al cinema di Vico del Gargano si arricchisce di una nuova iniziativa pubblica il 2008: sfocia nell'Auditorium comunale “Raffaele Lanzetta” per caparbia iniziativa di Peppe Aguiari, consigliere comunale delegato dell'Amministrazione Damiani. Con la collaborazione di Ferdinando Cicolella, i volontari Giacche Verdi e Stefano Cilenti, il paese torna a vivere un momento di vivace attenzione e partecipazione. S'incontra gente proveniente da Rodi Garganico, Ischitella, Peschici, Carpino. Gruppi di ragazze e ragazzi, famiglie, sostano nei bar, pizzerie, paninoteche, fino a tarda ora. La proiezione di “I Vicerè” di Roberto Faenza apre questa nuova esperienza. Poi, problemi sorti per rispetto di norme, sicurezza e ordine amministrativo, portano alla interruzione di questo originale e breve tentativo.

E torniamo a oggi. La nuova struttura, ricavata sul volume del vecchio cinema Razionale in via San Filippo Neri, è stata realizzata su tre livelli: al piano terra un ampio bar e music bar accoglie il pubblico. Al centro la moderna sala proiezioni, che può ospitare 200 spettatori, munita delle ultime tecnologie audio-video per film digitali. Un pratico proscenio per spettacoli teatrali completa le caratteristiche della sala rossa. Al secondo piano, un ristorante-pizzeria. La “prima” è prevista per il 25 dicembre, scelta non a caso, sotto la gestione del titolare Mino Parisi.

Michele Angelicchio

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2605

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.