Testa

 Oggi è :  18/09/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

12/12/2014

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

TANTO TUONÒ CHE PIOVVE

Clicca per Ingrandire Tanto tuonò che piovve. Con un ritardo di due giorni - nessun colpevole, ovvio, solo motivazioni tecniche - l’albero-simbolo della rassegna annuale natalizia “Stella Cometa” è finalmente arrivato (foto 1-2 sotto, part.; intero in PERIODICI di Città Gargano; ndr). Troneggia già dal 10 scorso all’inizio del peschiciano Corso Garibaldi, all’ombra protettiva della Rocca Imperiale di Porta del Ponte (ingresso millenario del Centro Storico), dominando le attività commerciali e le abitazioni della zona nuova. Per illuminarsi attende solo l’arrivo delle ‘palline’ - possibilmente di colore oro o rosso, di tutti i bambini e degli scolaretti delle Scuole d’Infanzia e Primarie della cittadina garganica, prevista per la sera, ore 18, del 13 dicembre - e del ditino miracoloso del primo cittadino (che preannuncia… sorprese, speriamo buone).

Giunta al terzo anno consecutivo, la manifestazione voluta da Associazione Culturale “Punto di Stella” e organizzata ‘in toto’ dal Comitato “Peschici Eventi” col patrocinio del locale Comune e il supporto validissimo di privati, gruppi spontanei, associazioni, istituzioni civili e religiose (vedi elenco in calce), prende quindi formalmente il via sotto l’egida della buona volontà e del desiderio di dare un’impronta diversa alle lunghe giornate invernali che preannunciano il clamore e la vitalità del periodo turistico estivo. In contemporanea con la cerimonia ci saranno anche l’inaugurazione del “Mercatino della Festa”, la presenza degli immancabili “Angeli Rossi” paladini dell’ordine e garanti della sicurezza, e i virtuosismi musicali della Banda cittadina “D. Collotorto”.

L'Albero di Natale più grande della provincia - e anche oltre, aggiungono gli amministratori comunali che hanno caldeggiato il suo arrivo, in particolare il delegato all’Ambiente, Nicola Tardivo, - alto otto metri, illuminerà con le sue lucine colorate e il riverbero delle ‘palline’ ciascuno degli eventi che compongono la rassegna e si snoderanno per l’intero dicembre e i primi giorni di gennaio fino alla chiusura prevista per il giorno della Befana. Ma avrà un codicillo, sempre in gennaio, con la rappresentazione di un’opera teatrale (la commedia in vernacolo dell’equipe teatrale Ars Nova “I fricatòure ci accàppine di tutte i chilòure” di Angela Campanile) necessariamente rinviata causa lavori alla scuola elementare e quindi alla inagibilità dell’Atrio, in attesa che si apra finalmente al pubblico e a chi ne avrà bisogno l’Auditorium comunale giunto ormai a compimento (vedi foto sotto dello Studio Elettrico Giuseppe Bonsanto)).

I prossimi appuntamenti si possono seguire secondo il calendario che segue (con i Canti natalizi della Scuola dell’Infanzia, alle ore 10 in Chiesa Madre, anticipati rispetto alla data prevista del 22 dicembre):
domenica 14 e lunedì 15: visita ai piccoli pazienti dei presidi ospedalieri specialistici di Ancona, Foggia e San Giovanni Rotondo
domenica 14 - ore 18: “Christmas band itinerante”
martedì 16 - ore 18: Gli Zampognari di Monte Sant’Angelo
mercoledì 17 e giovedì 18 - ore 19, Atrio Scuole Elementari: Opera teatrale “Francesco, il Santo di Assisi” dell’equipe “Ars Nova”
giovedì 18 - ore 10, Chiesa Madre: Canti natalizi con la Scuola dell’Infanzia = ore 18, C.so Garibaldi: Mascotte di topolino con musica live

venerdì 19 - ore 19, Chiesa Madre: Coro&Orchestra Istituto “Libetta”
sabato 20 - ore 19, Chiesa Madre: Concerto della Banda “Città di Peschici”
domenica 21 - ore 10.30, C.so Garibaldi: “I canestri di Santa Claus”, manifestazione sportiva di mini basket) = ore 10.30-13, C.so Garibaldi: “Babbi Natale in Moto”, distribuzione di caramelle o dolci dei centauri del MotoClub “I Garganici” = ore 18, Galleria “Don Achille” (Via Castello-Centro Storico): “Lo Scrigno di un Presepe, rivivi con noi… viaggio nel tempo”, presepe vivente
lunedì 22 - ore 20.30, Palestra “Libetta”: “Christmas with the dance 3”
martedì 23 - ore 19, Chiesa Madre: Concerto di Natale “Euterpe”
domenica 28 - ore 8.30, Via Mulino a Vento (locale comunale): donazione sangue “Fratres”

GENNAIO
domenica 4 - ore 19, Chiesa Madre: “Walzer e Tarantella”, musiche di Saint-Saëns, Shostakovich e Morricone
martedì 6 - ore 17, C.so Garibaldi: “Viva, viva la Befana”, consegna di “pensierini” ai bambini.


I PARTECIPANTI
- Comune di Peschici
- Istituto Comprensivo “Libetta”
- Istituto Tecnico Turistico
- Ass.zione “Amici dei Bambini”
- Ass.zione “Amici della Musica - D. Collotorto”
- Ass.zione “Angeli Rossi”
- Ass.zione “Ars Nova”
- Asd “Athletic Club”.

E ancora:
- Asd “Basket Ball”
- Ass. “Euterpe”
- Asd “Fitness Dance”
- MotoClub “I Garganici”
- Gruppo donatori di sangue “Fratres”
- Chiesa Madre Sant’Elia Profeta
- Parrocchia Sant’Antonio di Padova
- Galleria “Don Achille”.


 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1066

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.