Testa

 Oggi è :  14/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

03/07/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

SI PUO “IMPARARE” IN UN FESTIVAL?

Clicca per Ingrandire Imparare in un festival? E' possibile a FestambienteSud con il programma già pronto dei laboratori formativi di giornalismo, danze orientali, musica popolare, artigianato musicale, all’interno della manifestazione che si terrà a Monte Sant’Angelo dal 24 al 27 luglio. Gli stage organizzati quest’anno riguardano il giornalismo ambientale, le danze Rom e flamenco arabe, l'esecuzione musicale con strumenti della tradizione meridionale, l'artigianato musicale per la costruzione di stumenti della tradizione.

Lo stage di giornalismo, che si terrà lungo l'arco di tutta la manifestazione, è promosso e gestito dalla redazione di “La nuova ecologia”, il mensile storico dell'ambientalismo italiano diretto da Marco Fratoddi, con la collaborazione del “diario montanaro”, associazione culturale che si occupa d’informazione locale. L'approccio sarà teorico-pratico, con la creazione di una redazione scuola attiva per i quattro giorni del festival.

Gli stage di danze orientali saranno tenuti da Natalia Bonanese di “Ziganamamadanza” per quanto riguarda le Danze Rom e da Alessandra Cappiello per la Danza Flamenco Araba, in due appuntamenti che si terranno nei giorni 25 e 26 luglio. La formazione musicale “Serenata Battente”, gruppo di musicisti che da anni si occupano di riscoperta della musica popolare del Gargano con un approccio filologico, curerà invece il laboratorio di chitarra battente, chitarra francese, tamburello, canto e ballo della tradizione garganica, dal 24 al 27 luglio.

Infine, il laboratorio di Artigianato Musicale per la costruzione di strumenti musicali della tradizione, coordinato da ARCI Nuova Gestione di Monte Sant'Angelo, da venerdì 25 a domenica 27 luglio. Il laboratorio si inserisce in un percorso più ampio finalizzato alla conservazione delle competenze artigianali legate alle espressioni musicali tradizionali.

Il numero massimo di partecipanti per ogni laboratorio è di 25 persone. E' richiesto un contributo economico minimo. Per ulteriori info e per dare l’adesione è possibile chiamare il numero 0884/565533 oppure scrivere a info@festambientesud.it.

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1919

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.