Testa

 Oggi è :  17/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

31/03/2014

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

AL DI LÀ DELLA “QUARTA PARETE”

Clicca per Ingrandire La soddisfazione degli attori - quelli di “Ars Nova” che hanno rappresentato a Peschici “Il Contratto” di Eduardo - è palpabile. Non tanto perché appagati, ciascuno per conto suo, dalla propria performance, quanto dal più che positivo riscontro di chi ha assistito la sera di sabato 29 e, in replica, di domenica 30 agli spettacoli. Soddisfazione vera, gratificante, attendibile, per chi dedica il personale tempo libero a una forma di volontariato attivo che è fra quelle da noi preferite: la divulgazione della Cultura. In quanto è indubbio, come afferma anche chi ha firmato il pezzo sul resoconto della prima ‘recita’, Gianluigi Cofano, che teatro cinematografia televisione giornali letteratura sono in grado di sensibilizzare singole e collettive coscienze verso importanti idealità. In sintesi: fare Cultura, appunto.

Si scriveva di soddisfazione. Ebbene sì, per chi non abbia avuto la fortuna di assistere di persona a una delle due rappresentazioni, consigliamo di scorrere in slide show l’album pubblicato su facebook dal sempre disponibile e inappuntabile Domenico Martino. Un reportage fotografico che ha carpito - abilità dell’operatore - i momenti-clou degli attori, esattamente gli istanti in cui si propongono al meglio avendo colto l’attenzione del pubblico e compreso di averne stimolato l’interesse. Per loro, un momento particolare: li sblocca! Sono 156 scatti, dai quali abbiamo tentato di estrapolare (sperando di esservi riusciti, avendo disponibili su questa pagina solamente dieci spazi per le immagini) esattamente quelli in cui i personaggi sono in perfetta sintonia con lo spettatore.

Chi ci legge e chi invece, come noi, è stato impossibilitato a partecipare alla gioia dei più avveduti e fortunati, avranno così il termometro di quanto accaduto nel corso della ‘prima’, debutto di una Compagnia nata dalla ferma volontà di dimostrare il proprio valore e le personali capacità (leggi Stefano Biscotti, regista-attore), e la sensibilità artistica di chi sia stato chiamato ad allestire la scenografia - adeguata, essenziale, stringata, puntuale, contemporanea - (leggi Mimì Mazzone, pittore). Attraverso gli scatti e le espressioni dei protagonisti abbiamo cercato di cogliere il “fuoco” che li ha animati, l’autentico piacere di comunicare all’uditorio ciò che si possiede e si sentiva ‘dentro’, la volontà di conquistare il muto interlocutore seduto al di là della ‘quarta parete’.

Non è stato facile, credeteci, enucleare le foto più significative, poiché in tante, per ciascun interprete, abbiamo intravisto e ritrovato la “fiamma” cui si accennava più sopra. Ci siamo lasciati guidare avendo captato in loro, per di più, mai un estraniamento dal corpo principale e portante della commedia, piuttosto sempre un calarsi nella propria parte - ovviamente, anche se non attori professionisti, - ma soprattutto nell’andamento della vicenda raccontata, nel complesso e intricato gioco degli intrecci narrativi, e nei “ritmi” intrinseci della commedia (nei quali Eduardo, l’autore, era insuperabile, un vero Maestro). Non è stato agevole, ma pensiamo di aver superato l’ostacolo dello stereotipo “del” personaggio, andando a scovare in lui l’attimo - perché è un ‘attimo’ - in cui perde la propria identità per diventare “il” personaggio, calato fino al midollo nella sua complessità e nella difficoltà delle pulsioni che lo animano.

Buona visione.

p.g.


PS. Ci scusiamo con chi non rientri nella galleria di immagini, ma lo spazio è tiranno.

 Redazione (foto Domenico Martino)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 998

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.