Testa

 Oggi è :  22/05/2022

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

17/03/2014

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

F1: PARTITA LA GRANDE KERMESSE

Clicca per Ingrandire Nico Rosberg, su Mercedes (foto del titolo; ndr), ha dominato il Gp di Australia di domenica 16 marzo. Il tedesco, in testa già dalla prima curva, non ha mai perso la leadership. Al secondo posto Ricciardo e al terzo l'esordiente Magnussen. Partenza annullata la prima volta a causa delle due Marussia che non ne vogliono sapere di partire. Al secondo via tutto regolare fino alla prima curva dove Kobayashi sbaglia completamente la frenata e tampona la Ferrari di Raikkonen e la Williams di Massa (per fortuna il finlandese non subisce danni, a differenza dell'ex ferrarista e Kobayashi).

Già problemi di affidabilità per il campione del mondo in carica Vettel, che accusa problemi già dal giro di ricognizione. Al terzo giro arriva il ritiro a sorpresa di Hamilton, il quale ha dichiarato poi di avere perso potenza già dallo start e poi di essere stato invitato dai suoi meccanici a ritirarsi per salvare il motore (solo cinque i motori disponibili in tutta la stagione, un po' poco a mio avviso dato il massiccio cambiamento delle regole compreso, il ritorno del turbo e il raddoppio del kers che ora si chiama ers).

Pochi giri dopo anche Vettel si ritira per i problemi accusati già nelle qualifiche di ieri e durante il giro di ricognizione. Intanto la Williams superstite di Bottas supera le Toro Rosso e si lancia all'inseguimento di Raikkonen, Sorpasso che avviene al giro successivo. Il finlandese, scatenato, in un giro è già in scia dell'altra Ferrari di Alonso, ma in uscita da una curva gli parte il posteriore e sbatte contro il muretto, danneggiando gomma e cerchione. Tuttavia riesce a tornare ai box, mentre la safety car entra in pista. Ne approfittano Button e Perez che entrano subito ai box, mentre tutti gli altri entrano al giro dopo.

Al box Ferrari c'è confusione, dato che entrambi i piloti sono rientrati nello stesso giro e infatti Raikkonen, dopo la sosta, è ottavo. Bottas, ora 16.mo, si lancia all'inseguimento e supera un avversario dopo l'altro. Alonso mette pressione a Hulkemberg, col tedesco che arriva più volte a ruote bloccate, ma non ne approfitta. Bottas continua la sua rimonta e supera anche l'esordiente Kvyat. Verso metà gara si ritira Ericsson per problemi di pressione dell'olio, seguito poco dopo anche dalla Lotus di Maldonado. Errore di Kimi Raikkonen che va lungo alla staccata nella quale Bottas era andato a muro e fa passare proprio il finlandese della Williams.

Alonso si ferma ai box per l'ultima volta al giro 36, riesce a stare davanti a Hulkemberg ma viene beffato da Button, entrambi fermatisi in precedenza. Altro problema in casa Lotus: Grosjean si ritira. Intanto nelle prime posizioni è lotta sui decimi fra Ricciardo e Magnussen. Giro 46: grande sbandata del francese Vergne aprendo la porta a Bottas che non se lo fa ripetere due volte e lo infila sul rettilineo. Il francese qualche giro dopo commette un altro errore e stavolta ne approfitta Raikkonen. Le posizioni non cambiano più: vince Rosberg davanti a Ricciardo (squalificato a fine gara per aver consumato troppo carburante) e all'esordiente Magnussen. Quarto Button e quinto Alonso, con Raikkonen solamente ottavo.


ORDINE D’ARRIVO

1 Nico Rosberg - Mercedes
2 Kevin Magnussen - McLaren a 26.777
3 Jenson Button - McLaren 30.027
4 Fernando Alonso - Ferrari 35.284
5 Valtteri Bottas - Williams 47.639
6 Nico Hulkenberg - Force India 50.718
7 Kimi Raikkonen - Ferrari 57.675
8 Jean-Eric Vergne - STR-Renault 1:00.441
9 Daniil Kyvat - STR-Renault 1:03.585
10 Sergio Perez - Force India 1:25.916
11 Adrian Sutil - Sauber a 1 giro
12 Esteban Gutierrez - Sauber 1 g.
13 Max Chilton - Marussia a 2 g.

RITIRATI
Jules Bianchi - Marussia
Romain Grosjean - Lotus
Pastor Maldonado - Lotus
Marcus Ericsson - Caterham
Sebastian Vettel - Red Bull
Lewis Hamilton - Mercedes
Felipe Massa - Williams
Kamui Kobayashi - Caterham

Daniel Ricciardo - Red Bull Squalificato


CLASSIFICA PILOTI
1 Rosberg - Mercedes 25 p.
2 Magnussen Mclaren 18
3 Button Mclaren 15
4 Alonso Ferrari 12
5 Bottas Williams 10

CLASSIFICA COSTRUTTORI
1 Mclaren 33 p.
2 Mercedes 25
3 Ferrari 18
4 Williams 10
5 Force India 9

Stefano Tavaglione

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2698

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.