Testa

 Oggi è :  22/05/2022

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

06/03/2014

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

LA GIORNATA DELLA DONNA IN PRIMO PIANO

Clicca per Ingrandire REGIONE = Alla vigilia della Giornata internazionale della donna, la Regione Puglia dà un ulteriore segnale di attenzione e impegno in favore delle donne. Si chiama “Norme per la prevenzione e il contrasto della violenza di genere, il sostegno delle vittime, la promozione della libertà e dell’autodeterminazione delle donne” il testo del disegno di legge licenziato nella seduta di Giunta regionale dello scorso 4 marzo. Venerdì 7 marzo, nell’Aula del Consiglio Regionale in via Giuseppe Capruzzi, alle 12, il presidente della Giunta regionale Nichi Vendola e l’assessore regionale al Welfare e Salute Elena Gentile terranno la conferenza stampa di presentazione del Disegno di Legge che ora inizia il suo iter in Consiglio per l’approvazione definitiva prevista entro la fine del mese.

All’incontro parteciperanno le dirigenti regionali Francesca Zampano e Anna Maria Candela e la Consigliera regionale di parità Serenella Molendini. L’incontro coi giornalisti sarà l’occasione per approfondire le importanti novità contenute nel disegno di legge: dall’assistenza economica e alloggiativa all’inserimento lavorativo, alla creazione di un fondo dedicato, alle azioni di prevenzione e formazione.


CONCERTO = Sabato 8 marzo alle 11.30, in occasione della Giornata internazionale della donna, Acquedotto Pugliese ospita a Bari, nella suggestiva cornice del palazzo storico in via Cognetti 36, una eccezionale esibizione del coro polifonico “Le Donne che Cantano e Incantano” diretto dal M.tro Elisabetta Nardulli (ingresso gratuito). Un appuntamento nuovo e insolito, impreziosito da un interessante repertorio di brani e melodie che abbracciano un arco temporale che va dal ‘500 ai nostri giorni, proposti in lingua originale: dal giapponese all’ebraico, dal latino al francese, allo spagnolo.

Il coro, frutto delle attività varate dal Comune di Triggiano per lo sviluppo delle politiche femminili, nasce alla fine del 2010 come esperimento aggregativo e di sviluppo musicale dedicato alle donne e alla loro sensibilità. La compagine, assolutamente unica nel suo genere, riunisce più di trenta donne di età compresa fra 14 e 77 anni, impegnate con passione e tenacia in un percorso musicale e umano volto a sensibilizzare la società sul ruolo della figura femminile nella società odierna. Sempre apprezzato nelle sue esibizioni, nel giugno 2011 ha partecipato al concorso musicale “I colori dell’Arte”, classificandosi al primo posto tra le formazioni “open band” con l’interpretazione del brano, in lingua ebraica “Kol-rinnah”.



  Ufficio Programmazione Sociale Regione Puglia + Comunicato (foto Aqp go-bari.it)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2735

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.