Testa

 Oggi è :  20/02/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

01/03/2014

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

E ORA… LA GRANDE PARATA

Clicca per Ingrandire La lunga attesa è finita: finalmente scocca l’ora del Carnevale di Manfredonia. Il grande spettacolo della prima ‘Sfilata dei Carri Allegorici’, gruppi mascherati e scuole è pronto a invadere le strade della città e stupire e travolgere il pubblico con tutti i suoi colori, suoni e tanto irresistibile divertimento. Uno spettacolo, quello pronto ad andare in scena domani, domenica 2 marzo, che si preannuncia memorabile. Un’intera giornata ricca di appuntamenti all’insegna del tema unico di questa 61ª edizione: il turismo. Si inizia, ovviamente, con la 1ª Sfilata che avrà inizio alle 9.30 e seguirà questo percorso: Viale Aldo Moro, Piazza Marconi, Lungomare Nazario Sauro, Piazzale Ferri.

Quattro i Carri Allegorici da ammirare: l’associazione “Artisti della Cartapesta sipontina” presenta “Mare, pesci e turismo” (che interpreterà la categoria del turismo marino e balneare), “Compagnia del Carnevale” – “Le vacanze di Zè Peppe sul Gargano” (natura), “Noi del Carnevale” – “Le avventure di Zè Peppe” (avventura), “Non solo Arte” – “Mmm… Sap’r’t” (enogastronomia tipica locale). Coloratissima e originale anche la pattuglia dei Gruppi Mascherati che non hanno fatto mancare l’estro e la goliardia: l’Associazione “Coltiviamo l'Amicizia” propone “Sfilarte” (monumenti di Manfredonia), “Magicaboola” – “Mareviglando” (turismo marittimo-balneare), “Social Clandestino” – “Madre Natura” (natura, trekking), “La Banda del Sorriso” (biking e cicloturismo) e “Flamingo” (categoria sport mare) “Ti è piaciuta la bicicletta e pedala! Finchè la vela va, lasciala andare”, “Euphoria” – “A tavola con i Minions” (enogastromia tipica locale).

A essi vanno ad aggiungersi quattro Scuole Medie e Superiori, in concorso fra loro: l’ISISS "A. Roncalli" con il gruppo “Che ‘SORTE’ de pajese!!” (monumenti di Manfredonia e tipicità dell’enogastronomia locale), l’I.I.S.S. "G. Galilei" con “I maghi del turismo” (avventura), l’I.T.E. "Toniolo" con “Arrampicamice… ca stème ‘bbune de Solde e Salute” (avventura) e l’Istituto Comprensivo "Ungaretti" con “Sulle ali della fantasia” (natura). Fiore all’occhiello è la “Sfilata delle Meraviglie” che anche quest’anno, grazie all’ instancabile e mirabile lavoro e passione di docenti e famiglie, vedrà protagonisti diverse centinaia di bambini,. Per gli Istituti Primari parteciperanno:

- il “1° circolo - Istituto comprensivo Croce-Mozzillo” con “Pane e fichi d’india, fanno bene allo stomaco ed alle ossa”,
- il “2° circolo - Istituto comprensivo Don Milani-San Giovanni Bosco" con “U mère de Zè Pèppe”,
- il “3° circolo - Istituto comprensivo Giordani-De Sanctis" con “La nostra terra: quanti tesori!”ed il “6° circolo - Istituto comprensivo Perotto-Orsini" con “Caro Zè Pèppe…se faceme attenzione a nature ci perdon”.

Ad allietare il lungo corteo allegorico ci saranno tre gruppi fuori concorso che porteranno una consistente dose di entusiasmo e folklore: il Gruppo San Michele (“Ze Peppe e Seponde alla Festa Patrunèle”) di Manfredonia, l’Associazione Anffas di Manfredonia (“La principessa e…l’arcobaleno) e la “Quadriglia" di Alessano (Lecce), un gruppo folkloristico nato nella seconda metà degli anni '80 ed è formato da multipli di 4 coppie che danno vita a uno dei piu antichi balli del '900 provenienti dalla Francia. E’ è proprio dalla forte passione della danza e dallo stare insieme che nasce l'esigenza di rivisitare questo antico ballo portandolo per i vari Carnevali e allietando il periodo carnevalesco e non solo.

Ma domenica 2 marzo Manfredonia offrirà altri imperdibili appuntamenti: l’estemporanea di pittura in Corso Manfredi, il Concorso “Note in Maschera-Bimbi al Microfono” e il concerto “I Notte Tempo” in Piazza del Popolo, il Mercatino del Gusto e il Mercatino dell’Antiquariato a Largo Diomede, le visite guidate al centro storico a partire dalle ore 16 presso la “Bottega del Carnevale” in Piazzetta Mercato. Inoltre, dalle 18 nel Chiostro di Palazzo San Domenico è possibile visitare la mostra di Vignette Satiriche di Paolo Riccardi sul tema: "Sorridi, sei a Manfredonia”. All'interno della mostra esposizione di vignette caricaturali "In tempo di crisi: i panni stesi non si asciugano mai" e "Manfredonia in articoli di giornale dal 1986".

Dalle 18,30 in Piazza del Popolo, degustazioni di "chiacchiere e scagliozzi" a cura dell'Associazione Arcobaleno e spettacolo musicale dal vivo con "I Sovrani, musica anni ‘60" con la special guest Eugenio La Scala. Alle ore 20, per le vie del centro storico a cura dell'Associazione "La Rosa dei Venti", si celebrerà l’arrivo in città di Zè Peppe Carnevéle. Per chiudere, una chicca: il carnevale sarà in mondovisione grazie a sette blogger nazionali e internazionali: Cristiano Guidetti (foto 4 sotto; ndr), Sara Boccolini (foto 5), Maria Grazia Casella, Francesca Tammarazio (foto 6), Elisabetta Canoro (foto 7), Saskia Balmaekers (foto 8), Victoria Elizabeth Brewood (foto 9).


IL PROGRAMMA

Gran Parata dei Carri, dei Gruppi e Sfilata delle Meraviglie
Ore 08,30 - Viale Aldo Moro: raduno dei carri, dei gruppi e Meraviglie.
Ore 09,30 - Partenza della Grande Parata dei Carri, dei Gruppi e delle Meraviglie.Con la partecipazione della Banda "A Ciambotta Frèsche", la banda musicale e le majorettes della scuola secondaria G.T. Giordani - De Sanctis.
In Piazza Marconi e Piazzale Ferri, presentazione del Musical inedito "Gallo de Panama" con i protagonisti dello spettacolo più atteso del 2014
In Piazza Marconi performance della Ciani's Band: Gianna Attanasio accompagnata dal m.stro Michele Guerra.
Percorso: Viale Aldo Moro, Piazza Marconi, Lungomare Nazario Sauro, Piazzale Ferri.
Giuria: Piazza Marconi e Piazzale Ferri.
Presentatori: Piazza Marconi - Michela Borgia, Matteo Perillo; postazione LUC -Antonio Beverelli, Dino Mione; Piazzale Ferri - Tiziana Gagliardi, Ciro Magno.
Al termine della sfilata i carri sosteranno in Largo Diomede.

Ore 15,00-20,00 - Corso Manfredi e centro storico, Manfredonia si veste d'arte con il concorso "Estemporanea di pittura". Per le vie del centro potremo vedere gli artisti in gara durante la loro fase creativa con realizzazioni a tema carnevalesco.
Dalle ore 16,00 - Corso Manfredi, animazione nel centro storico.
Ore 17,30 - Corso Manfredi, la Street Band pugliese, percussionisti a passeggio"ASUrD Batukada".
Ore 18,00 - "Cafè des Artistes" Corso Manfredi, carnevale con Michela Borgia. Vocalist e Dj Graziano Spagnuolo.
Ore 18,30 - Piazza del Popolo, selezioni della prima edizione del concorso canoro"Note in maschera - Bimbi al microfono" e proclamazione della “Reginetta del Carnevale”. Presenta: Vincenzo D'Oria.
Ore 20,00 - Piazza del Popolo, concerto de "I NOTTE TEMPO".


ISTRUZIONI PER L'USO

Per quanti giungeranno in città con autobus e auto si comunica che sono state predisposte due ampie aree parcheggio per domenica 2 marzo. Al fine di garantire un corretto svolgimento della manifestazioni, evitando quindi di congestionare le vie cittadine, si prega vivamente di servirsi delle seguenti aree di parcheggio:
- Lungomare del Sole, adiacente al Centro Riabilitazione "A. Cesarano" (nei pressi del Porto Turistico "Marina del Gargano") per chi arriva da Sud;
- Area mercatale "Scaloria" per chi arriva da Nord. Questo parcheggio dalle 8,30 alle 19 sarà collegato al centro della città con un servizio navetta il cui capolinea è stato individuato in Piazza Caduti sul Lavoro (c/o ingresso Pronto Soccorso).







 Ufficio stampa - Manfredonia Turismo

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 3358

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.