Testa

 Oggi è :  18/09/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

01/06/2013

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

“RIVOGLIO I MIEI MOSCHETTIERI”

Clicca per Ingrandire Nell'attesa di conoscere l'esecutivo di questa nuova Amministrazione e le scelte dei primi, fatidici, cento giorni, nei nostri cento giorni cerchiamo di mettere al riparo il paese dalla tracimazione delle chiacchiere. Uno degli effetti collaterali che si è abbattuto su Vico del Gargano, a seguito di questa campagna elettorale amministrativa, è quello di avere irrimediabilmente storpiato e cancellato uno dei miei sogni nel cassetto: i tre Moschettieri.

Una ordinaria storia di corna, così come la racconta Alexandre Dumas e come l'ho vista, sognando, al cinema Razionale. La storia di tre eroi mezzani (ruffiani), a cui si aggiunse il quarto, d'Artagnan, al servizio della bitorzoluta fronte del re Luigi XIII. Come si fa a coinvolgere nella frittata vichese il Moschettiere Athos, uscito rincoglionito dalla sua precedente e tragica esperienza con la perfida Milady.

Né possiamo coinvolgere il grande e forte Moschettiere Porthos, sempre in bolletta a causa del vizietto per il gioco dei dadi. Vera offesa è il coinvolgimento di Aramis, mezzo prete, Moschettiere part-time. Amante più della corona del rosario che della spada. Poi, vera acrobazia mentale, il coinvolgimento del più famoso Moschettiere, d'Artagnan, morto da eroe, sparato sul suolo di una località che tante disgrazie avrebbe portato quattrocento anni dopo alle nostre tasche: Maastricht.

Infine - caso da curare per non intendere e volere - il coinvolgimento del frivolo duca di Buckingham, finito malamente perché coinvolto in faccende più grandi di lui. Le cose serie vanno affrontate con serietà. Una ordinaria storia di corna va rispettata per i sogni dei tanti e le potenziali aspirazioni dei posteri. Alla prossima campagna elettorale che non venga in mente a nessuno di scomodare Madame Bovary, altrimenti mi farete incazzare veramente.

Michele Angelicchio


 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1299

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.