Testa

 Oggi è :  05/04/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

13/03/2013

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

PESCHICI: IL SINDACO SCUOTE LA PROVINCIA

Clicca per Ingrandire Indirizzato al presidente della Provincia di Foggia e agli assessori Cultura e Politiche Scolastiche, Lavori Pubblici, Bilancio e Programmazione Economica, il sollecito-protesta del sindaco di Peschici, Mimmo Vecera, contiene la richiesta di ripresa-lavori del nuovo edificio scolastico “Fazzini” dopo il blocco che si protrae da sei mesi. Accompagnato da un invito a sensibilizzare il più possibile l'opinione pubblica, ecco il testo.

“Sono trascorsi ormai sei mesi dal blocco dei lavori per la costruzione del nuovo Istituto Scolastico Superiore di Peschici (L. Fazzini) e nessuna notizia certa, o quantomeno nessuna previsione, è stata fatta circa la ripresa dei lavori. Questa situazione provoca nella nostra comunità tanta rabbia e tanto sconcerto, condivisibile dallo scrivente, soprattutto quando a pagarne le conseguenze sono i nostri ragazzi ai quali tutti noi abbiamo dato, probabilmente, facili illusioni.

“Non voglio richiamare e sottolineare le vicissitudini che i nostri studenti hanno dovuto sopportare per lo studio, le lotte delle famiglie che da un ‘trentennio’ chiedono a gran voce un Istituto Scolastico degno di questo nome (fino a qualche anno fa i nostri ragazzi sono stati costretti a studiare in un sottoscala - foto del titolo; ndr - il cui canone veniva pagato dalla Provincia), le occupazioni della Scuola (e relative denunce). Per questi motivi lo sforzo fatto, soprattutto dall’Amministrazione Provinciale, è stato accolto da noi tutti con grande favore e soddisfazione.

“Il giorno della posa della prima pietra pensavamo di avere messo alle spalle un periodo buio e negativo. Oggi, nel vedere quell’edificio già eretto che aspetta di essere completato, per noi peschiciani risuona come una sconfitta che rischia di dare voce ai pochi ‘benpensanti’ che hanno idee distruttive. Non sappiamo se ci sono problemi tecnici o economici (vedi patto di stabilità) che ostacolano la ripresa dei lavori, le notizie che ci giungono sono spesso discordanti rispetto alla voce ufficiale dell’Amministrazione Provinciale. Devo tuttavia rimarcare che se all’inizio dell’anno ci sono problemi col patto di stabilità mi chiedo cosa potrebbe succedere nel prosieguo.

“Alla luce di quanto sopra esposto chiedo con forza la soluzione della questione relativa all’edificio scolastico di Peschici sollecitando tutti gli uffici tecnico-finanziari a porre in essere tutto quanto necessario per la ripresa immediata dei lavori. Sono disponibile sin da ora a eventuale incontro con tutte le parti interessate. Chiedo questo non per me o per la mia Amministrazione, ma per dare una risposta attendibile ai nostri figli e ai nostri ragazzi che da tempo ci-vi chiedono notizie in merito. Sono certo che l’impegno di tutti potrà trovare una soluzione al problema.

Con sincera gratitudine.

Il sindaco dr. Domenico Vecera”

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2775

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.