Testa

 Oggi è :  12/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

05/02/2013

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

MASCHERE A CORTE

Clicca per Ingrandire Presentato nella saletta di Santa Chiara a Conversano, “Maschere a Corte” (foto del titolo, focus locandina; ndr), il Carnevale che avrà luogo il 10 febbraio (un primo assaggio c’è già stato domenica 3) dalle 17 alle 21, con partenza da S. Benedetto, sosta in via Matteotti e arrivo in Piazza Castello per le premiazioni. Finalmente anche Conversano entra nell’atmosfera carnevalesca con un evento che si preannuncia straordinario. Organizzato dall'associazione ‘L'Arte della Bellezza’, presidente Federica Carone (foto 1 sotto), col patrocinio di Comune, Assessorato alle Politiche Sociali di Francesca Lippolis (foto 2, a dx), e Assessorato alle Politiche Culturali di Pasqualino Sibilia, vedrà la partecipazione di ‘Pescarello Scherzarello’ (maschera ufficiale del Carnevale di Polignano a Mare). Un gemellaggio nato dall’intesa fra presidente dell’Arte della Bellezza Federica Carone e ideatore e creatore della maschera di Pescarello, Michele Grieco (foto 3 e 4, a dx).

“Sono felice che Conversano recuperi questa atmosfera - dice il sindaco Giuseppe Lovascio presente all’incontro (foto 2, al centro) - grazie alla sinergia tra le associazioni che stanno collaborando con Federica Carone. Come ringrazio gli amici di Polignano, nello specifico Michele Grieco e Giuseppe Gialluisi, che con la maschera di Pescarello Scherzarello ci rendono partecipe della loro realtà e dei loro progetti. Insieme sicuramente si può crescere”. E l’assessore ai Servizi Sociali Francesca Lippolis spiega: “Abbiamo realizzato un bel progetto. Coinvolgerà tutti i bambini degli asili nido, con la libera partecipazione anche degli alunni delle scuole elementari. L’assessore Sibilia invierà una circolare per informare dell’evento le scuole”.

“Il carnevale di Conversano - afferma Grieco - deve avere una sua personalità, non può essere uguale a quello di Putignano o Polignano. Ognuno ha la sua storia, il suo percorso e intorno a questo possiamo creare il futuro. Basta crederci. Come ho creduto subito in questo bel progetto di Federica, per questo abbiamo aderito”. Dal canto suo la Carone dichiara: “Vorrei che si ricreasse quell’atmosfera che abbiamo perso dove, lasciando da parte i cattivi pensieri, ci si possa divertire con poco. Il Carnevale è la festa dei bambini ma anche dei grandi: perché non divertirsi insieme? Così, con questo pensiero, ho cominciato a coinvolgere associazioni del territorio, scuole, istituzioni (foto 5). Insieme si può fare tanto, per questo ringrazio tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa senza pretendere nulla in cambio”.


(Scheda sinottica delle Associazioni in PERIODICI di Città Gargano)

 Comunicato stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1928

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.