Testa

 Oggi è :  25/08/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

08/12/2012

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

OCCHIO (E ORECCHIE), GENTE: ARRIVANO “I RASCILL”

Clicca per Ingrandire Mario (Fasanella), Massimo (Biscotti), Rocco (Tavaglione) e Michele (Vescia). Ne sentiremo parlare. Abili strumentisti, dalle provate (e riprovate) capacità, hanno assemblato le personali abilità in un ‘unicum’ che affonda le sue radici nella musica popolare, al punto di avvertire urgente la necessità di ‘legalizzare’ le proprie posizioni reciproche e fondare un sodalizio. E’ nata così, a settembre di quest’anno, l’Associazione Folkloristica Musicale Peschiciana “i Rascill” (foto del titolo; ndr). Lunga vita e tante soddisfazioni, viene da augurargli subito. Conoscendone tuttavia, ‘ob torto collo’ perché ce li ritroviamo a un passo dal nostro luogo di lavoro, le performances, l’auspicio non è peregrino o infondato.

Perché ‘rascill’? Lo spiegherà domani sera Camilla Tavaglione chiamata a presentare il concerto inaugurale che si terrà domenica 9 dicembre, alle 18, in Villa Comunale a Peschici (foto 1 sotto), nell’ambito del programma “Stella Cometa-Natale in casa… peschiciana” coordinato e voluto dall’accoppiata Punto di Stella-Peschici Eventi. Al gradevolissimo appuntamento “i magnifici quattro” non potevano esimersi dall’invitare i decani territoriali delle melodie popolari, i “Cantori di Carpino”, ai quali si aggregherà (tempo permettendo) il più anziano dei cantori garganici, l’ultra 96enne Antonio Piccininno, baluardo inequivocabile del canto folklorico del Promontorio. Saranno della partita anche i “Sud Folk” di Monte Sant’Angelo, se la neve che in queste ore si prevede copiosa non ne ostacolerà il trasferimento.

Per coronare l’ingresso ufficiale dei “Rascill” sul palcoscenico musicale italiano e non farsi mancare niente nel raggiungimento di quel successo che meritano appieno, soprattutto, e in particolare del gradimento del pubblico che sicuramente accorrerà numeroso domani sera, è prevista la degustazione di pancotto-pettole-dolci che già mettono l’acquolina in bocca. Per tale aspetto dell’evento facciamo loro da tramite ringraziando la categoria dei commercianti locali, sempre attenta a certe manifestazioni, che ha permesso la realizzazione della serata. Ma non finisce qui in quanto, nel corso della presentazione, ci sarà anche l’annuncio della nascita in paese - e della rinascita sul territorio - di uno dei più antichi mestieri abbandonato nel tempo per mancanza di appassionati.

In un momento storico che soggiace alla pessima regola dell’usa-e-getta, il presidente della neonata associazione ha infatti avuto la geniale idea di rinverdire una attività manuale ispirata al mondo della musica: la “liuteria”. Già qualche strumento è uscito dall’officina di Mario Fasanella e durante il concerto ne verranno presentati due in particolare: l’FM Flash Folk, chitarra battente a dieci corde, e l’FM Mandola Flash (foto 7). Autentica armonia per le orecchie di intenditori e non. Come non elogiare simile iniziativa! Costruiti interamente a mano (foto 2-3-4-5-6), delizieranno i presenti coi loro suoni caratteristici pronti a essere pennellati dalle mani dei rispettivi esecutori. Quindi… non resta che ascoltarli e buon divertimento a tutti.


LA SCHEDA = L’associazione folkloristica musicale peschiciana “i Rascill” nasce con atto notarile il 13 settembre 2012. Costituita da Mario Fasanella (presidente), Massimo Biscotti (segretario), Rocco Tavaglione (direttore artistico) e Michele Vescia (tesoriere), ha come obiettivo generale lo svolgimento di ogni attività indirizzata alla diffusione e allo studio delle discipline artistiche e culturali (musica, teatro popolare, archeologia, storia, geografia e ambiente) con particolare riferimento al Territorio Garganico. Intende inoltre offrire ai cittadini tutti i servizi che concorrano efficacemente all’educazione e formazione artistica degli stessi, specialmente dei giovani, valorizzando l’aspetto educativo-pedagogico delle discipline citate.

Queste le attività che l’associazione si è prefissa: organizzazione di concerti, mostre, rassegne, convegni, spettacoli, eventi e feste locali e patronali, carnevale e sagre popolari, gare e concorsi artistici, scambi culturali con altri sodalizi, escursioni e visite guidate, gestione di musei civici, collaborazione e assistenza nelle campagne di scavi archeologici; tenuta di corsi di formazione culturale, artistica e musicale informati alla preparazione a concorsi, audizioni e spettacoli (anche di concerto con istituti scolastici). Inoltre: produzione di supporti audiovisivi, pubblicazione-edizione di articoli, riviste, libri.


NB. Il concerto sarà preceduto dalla consegna delle ‘palline nominative’ che i bambini della Scuola dell’Infanzia e Primaria consegneranno a Babbo Natale per abbellire l’Albero che illuminerà la cittadina garganica fino al 6 gennaio. La cerimonia doveva tenersi oggi, 8 dicembre, ma è stata rinviata al 9 (ore 17) causa maltempo.

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1118

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.