Testa

 Oggi è :  14/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

25/10/2012

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

“BIKE SHARING, QUESTO SCONOSCIUTO”. IL PARCO PRECISA

Clicca per Ingrandire A osservazioni e domande del signor Walter Tauber riprese da facebook e inserite nell’articolo “Bike Sharing, questo sconosciuto” pubblicato il 16 ottobre su questa testata al link: //www.puntodistella.it/news.asp?id=6006 riportiamo le precisazioni del Parco sul tema oggetto di interrogativi del Tauber (“… sono passato davanti a una specie di monumento ai caduti: le biciclette elettriche ... altro spreco di soldi pubblici? Forse ... Tutte le ottime intenzioni dell'iniziativa sono state tradite da una mancata promozione e da un folle sistema di accesso al servizio”). Di seguito la risposta.


“Quanto alla (presunta) mancata promozione, è forse bene ricordare (a beneficio di tutti) che l'operazione di lancio del bike sharing è stata veicolata:

a) attraverso una campagna tabellare multi soggetto (con cinque diversi visual), pianificata nei quattro Comuni garganici coinvolti nell'iniziativa (Vico del Gargano, Peschici, Rodi Garganico, Ischitella) oltre a Monte S. Angelo, sede istituzionale del Parco Nazionale del Gargano;
b) la distribuzione di 5mila flyer (opuscoli informativi) su contenuti e modalità di utilizzo del servizio di bike sharing, distribuiti in maniera capillare negli esercizi commerciali dei cinque Comuni sopra citati;
c) una pianificazione mirata della campagna su alcune fra le più importanti testate giornalistiche regionali, quali "La Gazzetta del Mezzogiorno" e "La Repubblica";
d) una campagna di display advertising (banner) sui maggiori portali della Capitanata (Foggia Today, Il Sipontino.net, Stato Quotidiano e Ondaradio);
e) un evento di marketing non convenzionale (durante il quale sono stati distribuiti gadget e granite al limone) tenutosi il 7 agosto a Peschici in occasione del taglio inaugurale, alla presenza delle autorità, con la diretta radiofonica di Rete Smash Gargano;
f) una fitta attività di ufficio stampa, culminata con l'intervista in diretta telefonica di Rai Isoradio al Presidente del Parco, l'avv. Pecorella;
g) un'attività di social media marketing, partita con largo anticipo, su facebook e twitter che ha visto coinvolte oltre cinquemila persone;

“Infine, l'occasione ci torna utile per anticipare un'operazione che nei giorni 8-9-10 novembre toccherà le scuole primarie di alcuni fra i Comuni sopra menzionati e vedrà protagonista il Presidente del Parco in prima persona. Si tratta di un ciclo di incontri volti a sensibilizzare i più giovani all'uso della bicicletta, a promuovere il bike sharing e l'adozione di stili di vita più sostenibili. Agli incontri sarà presente anche un volto noto dello sport azzurro, del quale al momento non ci è ancora possibile fare il nome.”




 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

-- 25/10/2012 -- 19:45:45 -- Walter

Ottima l'iniziativa nelle scuole, la sensibilizzazione dei ragazzi era il principale obiettivo che l'iniziativa si doveva porre. Come già scritto nel mio commento, si potrebbero aggiungere altre categorie di cittadini all'uso delle biciclette elettriche. Per quanto riguarda la precisazione del Parco, mi limito a far notare che nonostante l'elenco delle promozioni fatte per il lancio del "bike sharing", queste sono rimaste tristemente parcheggiate e poco utilizzate. Forse i canali usati per la promozione non hanno raggiunto lo scopo prefissato. Così come trovo poco efficace il fatto che per abbonarsi al servizio, si debba andare alla stazione di Calenella, a 5 km dal centro abitato. Forse sarebbe stato più logico attivare punti vendita degli abbonamenti nel centro abitato, in posti facilmente individuabili come tabaccheria, edicola, ufficio turistico, ecc. Facilitare l'accesso al servizio, soprattutto ai turisti stranieri, renderebbe il "bike sharing" molto più popolare e praticato.

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1775

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.