Testa

 Oggi è :  03/06/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

09/10/2012

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

GP GIAPPONE 2012: ALONSO… CHE SFORTUNA!

Clicca per Ingrandire Il circuito di Suzuka, in Giappone, ha ospitato il 14.mo GP stagionale di F1. Un circuito estremamente tecnico dove i sorpassi non sono all’ordine del giorno. Per molti anni qui si è deciso il mondiale: nel 2000 Michael Schumacher vinse il primo dei cinque mondiali consecutivi con la Ferrari. Ma torniamo a oggi. Vettel parte in pole per la quarta volta di fila. Alonso sesto, rallentato in qualifica da un incidente. Al via Vettel parte bene, Kobayashi passa in seconda posizione. Alonso va sull’esterno ma viene tamponato da Raikkonen, parte in testacoda e si deve ritirare.

Grosjean si fa notare anche qui: tampona Webber e lo fa andare in testacoda, Rosberg rallenta di colpo per non finire a contatto con Webber e viene tamponato da Senna, e si deve ritirare. Così entra la safety car e ne approfittano per andare ai box Grosjean, Senna, Webber. Quando la safety car torna ai box Vettel conduce davanti a Kobayashi, Button e Massa. Al sesto giro Perez sorprende Hamilton e lo sorpassa al tornante, passando in sesta posizione. Grosjean viene punito con una penalità di uno stop di 10 secondi per l’incidente con Webber.

Button entra ai box durante il 14.mo giro, seguito da Raikkonen e Di Resta. Al giro successivo si ferma Kobayashi, due giri dopo Perez, dopo tre Hamilton. Tutti montano gomme hard e Hamilton ritorna davanti a Perez che, proprio al tornantino, va largo, parte in testacoda e si ritira durante il 19.mo giro. Massa e Vettel si fermano insieme e Massa rientra in pista in seconda posizione. Pic si ritira per la rottura del motore. Nel finale Button, all’arrembaggio su Kobayashi, non riesce a superarlo. Prossimo GP domenica prossima in Corea. Alonso cercherà di prendersi la rivincita su Vettel.

Stefano Tavaglione


ORDINE DI ARRIVO
1. Vettel Red Bull-Renault 1h28:56.242
2. Massa Ferrari + 20.639
3. Kobayashi Sauber-Ferrari + 24.538
4. Button McLaren-Mercedes + 25.098
5. Hamilton McLaren-Mercedes + 46.490
6. Raikkonen Lotus-Renault + 50.424
7. Hulkenberg Force India-Mercedes + 51.159
8. Maldonado Williams-Renault + 52.364
9. Webber Red Bull-Renault + 54.675
10. Ricciardo Toro Rosso-Ferrari + 1:06.919
11. Schumacher Mercedes + 1:07.769
12. Di Resta Force India-Mercedes + 1:23.400
13. Vergne Toro Rosso-Ferrari + 1:28.600
14. Senna Williams-Renault + 1:28.700
15. Grosjean Lotus-Renault + 1 giro
16. Kovalainen Caterham-Renault + 1 giro
17. Glock Marussia-Cosworth + 1 giro
18. Petrov Caterham-Renault + 1 giro
19. De la Rosa HRT-Cosworth + 1 giro

RITIRATI
Pic Marussia-Cosworth 39
Karthikeyan HRT-Cosworth 34
Perez Sauber-Ferrari 19
Alonso Ferrari 1
Rosberg Mercedes 1


LE CLASSIFICHE (primi cinque posti)
PILOTI
1 Fernando Alonso (Ferrari) 194 p.
2 Sebastian Vettel (Red Bull) 190
3 Kimi Raikkonen (Lotus) 157
4 Lewis Hamilton (McLaren) 152
5 Mark Webber (Red Bull) 134

COSTRUTTORI
1 Red Bull-Renault 324 p.
2 McLaren-Mercedes 283
3 Ferrari 263
4 Lotus-Renault 239
5 Mercedes 136


 Redazione (foto motorionline.com)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

-- 09/10/2012 -- 21:24:50 -- vincenzo

E' vero: scalogna. Nera! E' perciò che non si deve "mai dire se non ce l'hai nel sacco". Speriamo che in queste ultime cinque tappe Alonso possa senza fortuna e senza sfortuna, dimostrare di essere il grande campione che ci auguriamo e ci aspettiamo che sia! VàI, ALONSO!

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 3107

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.