Testa

 Oggi è :  14/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

05/09/2012

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

SI SCRIVE AICS SI LEGGE NUOTO (… ANCHE)

Clicca per Ingrandire Successo di partecipanti e pubblico al Campionato Provinciale di Nuoto Aics per bambini organizzato dall’AiCS Provinciale Foggia-Settore Nuoto & Salvamento svoltosi sabato 1° settembre nella piscina dell’Arianna Club (Lido del Sole). Quasi settanta piccoli atleti, dai 6 ai 15 anni, provenienti dalle Scuole Nuoto Gymnasium di Sante Martella (Ischitella), di Michele Notarangelo (Vieste) e Icos (Sannicandro) hanno realizzato una giornata di gare contraddistinta dall’entusiasmo e dalla gioia per il nuoto davanti a una tribuna gremita di genitori, parenti, amici e appassionati.

Gli allievi, suddivisi in quattro categorie 2004-05, 2002-03, 2000-01, 1998-99 si sono confrontati nello stile libero, dorso e rana. Gli atleti “più veloci” sono scesi in acqua per una staffetta finale. Quanto all’aspetto competitivo, i risultati sono stati buoni: competenza e passione sono state ben conciliate fra loro con equilibrio e correttezza. Fra gli atleti in evidenza si segnalano: Mattia Augelli cat.2002-03 (Gymnasium Ischitella) con due primi posti - stile libero e rana - e due secondi posti - dorso e staffetta; Ilaria Toto cat.1998-99 (polisportiva Vieste) con tre primi posti - dorso, rana e staffetta - e un secondo posto - stile libero, - e Diego Basile cat.2000-01 (Icos Sannicandro) con due primi posti - dorso e libero, - e un secondo nella rana.

La cerimonia di premiazione è avvenuta nel suggestivo anfiteatro della struttura ospitante ed è stata introdotta da Bruno Zangardi, imprenditore e proprietario dell’Arianna Club, il quale ha sottolineato l’importanza dello sport e in particolare dello sport agonistico, per il loro valore inconfutabile nella formazione della personalità dei giovani, contribuendo a sviluppare autocontrollo e senso dell’autostima, indispensabili per l'inserimento in una società sempre più competitiva. Soddisfazione anche da parte del neo delegato Aics (Nuoto & Salvamento) Sante Martella, sempre più presente nel panorama sportivo provinciale.

Al termine della consegna delle medaglie, atleti, maestri e tutti i presenti hanno intonato l’Inno d’Italia stretti in un unico abbraccio, a dimostrazione che lo sport unisce. L’obiettivo è infatti quello di avviare i ragazzi a uno sport completo e salutare, qual è il nuoto, senza eccessi, puntando a una lunga vita natatoria dell’atleta, con tutti i vantaggi che ne conseguono sulla crescita non solo fisica, ma anche e soprattutto psichica e socio-affettiva.




 Comunicato

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 537

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.