Testa

 Oggi è :  18/09/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

29/06/2012

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

CHE BEL MATRIMONIO!

Clicca per Ingrandire Si è ufficialmente inaugurata la mattina di venerdì 29 giugno “Vibo Vale perché pizzica”, la tre giorni dedicata alla cultura, allo spettacolo, alla tradizione nonché alla gastronomia, che l’Amministrazione Comunale di Vibo Valentia ha organizzato insieme al Comune di Lecce. Un avvio originale, lontano dalle stanze amministrative e vicino alla gente.

Con questo spirito di collaborazione, sinergia e completa condivisione, gli assessori calabresi alla Comunicazione Nicolino La Gamba, alle Attività Produttive Mario Di Fede e all’Ambiente Pietro Comito, in rappresentanza dell’Amministrazione guidata dal sindaco Nicola D’Agostino, hanno aperto la tre giorni in strada, fra gli stand calabresi e leccesi in compagnia dei moltissimi giovani e professionisti che contribuiranno col proprio know how a rendere la manifestazione un grande evento.

Nella giornata di sabato 30 giugno, alle 18, è previsto l’incontro istituzionale ufficiale tra le Amministrazioni di Vibo e Lecce rappresentata da una delegazione guidata dall’assessore alle Politiche Ambientali Andrea Guido che sarà accolto dal sindaco D'Agostino e dall'Amministrazione tutta. Sarà l’occasione per fare il punto della situazione e illustrare le iniziative in cantiere che prevedono la collaborazione e la sinergia fra le due città, formalizzate nel protocollo d’intesa “Dei due mari”, siglato lo scorso gennaio fra le Amministrazioni Comunali.

L’obiettivo è sviluppare eventi comuni soprattutto nei settori del turismo, della cultura, dell’artigianato al fine di promuovere i rispettivi territori. Come più volte ha sottolineato il sindaco di Lecce, Paolo Perrone, “Lecce e Vibo Valentia possiedono caratteristiche similari e questo Protocollo d’intesa rappresenta un accordo di amicizia fra le due città, perché questo sentimento è alla base di ogni intesa di natura istituzionale”.

Fra gli stand collocati nelle vie centrali del Comune calabrese ci sarà la possibilità di ammirare i tipici personaggi in cartapesta leccese che sono diventati una delle tradizioni più significative del capoluogo salentino e apprezzati in tutto il mondo. Ma non solo: a Vibo potranno disporre di uno stand anche alcuni ragazzi dell’Accademia di Belle Arti di Lecce che mostreranno alcune sculture in pietra leccese realizzate per l’occasione. E ci sarà inoltre la possibilità di degustare ottimi vini rossi delle Cantine due Palme.

Con l’evento “Vibo Vale perché pizzica” la città calabrese punta a “risvegliare” e rendere “rumorosa” la città. Non a caso la sera del 29 nella città calabrese è previsto lo spettacolo “Musica Viva”, con un concerto in Maio a partire dalle ore 22. Ma il clou dell’evento è fissato per sabato 30 giugno, poco prima di mezzanotte, con un concerto a ritmo di pizzica, con la salentina Stella Grande e il suo gruppo Anime Bianche che “accenderanno” piazza Luigi Razza.

 Ufficio Stampa Comune di Lecce

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 876

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.