Testa

 Oggi è :  20/09/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

27/06/2012

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

CONTINUA LA CORSA A MISS ITALIA + PROSSIMI APPUNTAMENTI

Clicca per Ingrandire Sabato 23 giugno nell’anfiteatro romano, spettacolare sito di Botrugno (Lecce) immerso nel verde di una natura lussureggiante, la manifestazione di Miss Italia ha accolto quattromila spettatori. L’evento che ha visto Alessia Sacco (foto del titolo; ndr) conquistare il titolo di reginetta della serata con la fascia di Miss Miluna è stato un grandissimo successo. Nativa di Brindisi Alessia è alta 1.76, ha 22 anni e come hobby pratica l’equitazione, ma sogna di fare l’attrice. Al secondo posto, fascia di Miss Rocchetta, si è posizionata la tarantina Miriana Montemurro: 21 anni, altezza 1.75 con l’hobby del nuoto e il sogno di fare la modella.

Ancora una brindisina per il terzo posto e la fascia di Miss Wella assegnato alla 19enne Francesca Margheriti, sportiva ma non originale nei sogni durante i quali, come il novanta percento delle miss, non si lascia sfuggire l’occasione di fare l’attrice (foto 1 sotto, gruppo Miss). L’augurio che questa passione possa svolgersi anche nella realtà ovviamente va a tutte. Cambio di scena per la serata di Faggiano (Taranto) di lunedi 25 giugno svoltasi in Piazza Aldo Moro, in occasione dell’ormai storica Festa della Pace, che ha come nobile obiettivo promuovere la cultura della pace e della solidarietà.

Il titolo di Miss Deborah abbinato al primo posto è stato assegnato alla tarantina Federica Gelso, 18 anni, bionda, occhi azzurri alta 1,74. Seconda classificata, Marica Liotino, 20 anni di Massafra (Taranto), che si è aggiudicata la fascia di Rocchetta. Terza posizione conquistata dalla diciottenne Alessia Fanelli di Lizzano (Taranto), con la fascia di Miss Wella. Al quarto posto Miriana Montemurro, 21enne tarantina già vincitrice della fascia di Miss Rocchetta nella tappa di Botrugno, che vince il titolo di Miss Radio Selene. Pari merito per il quinto posto fra Deborah Nuccio 18 anni di Carosino e Francesca Cotugno, 20 anni di Maruggio (foto 2, le miss).

Martedì 26 giugno, a Ruvo di Puglia, la sportiva di Barletta (Bari) Emilia Gorgoglione vince la tappa e si aggiudica la fascia di Miss Miluna. Immerso nel verde di una pineta lussureggiante, il maestoso palco di Miss Italia con la megascenografia della più bella d’Italia, ha stupito i ruvesi che hanno accolto la manifestazione con calore ed entusiasmo. Oltre alla sua bellezza, Emilia diciotto anni, dall’alto del suo metro e ottantadue, vanta una splendida carriera sportiva essendo una pallavolista di successo.

Gioca in serie B1 nella squadra del Civitavecchia. Volitiva e intraprendente, è la dimostrazione che bellezza e bravura sono un cocktail vincente. Ed è giusto ricordare che Miss Italia, il concorso di bellezza più famoso d’Italia, non si lascia sfuggire l’occasione di esaltare i talenti, stimolando e valorizzando le qualità delle concorrenti per poi offrire loro la possibilità di accedere all’agognato mondo dello spettacolo dalla porta principale, in prima serata e su Rai1.

Seconda classificata per Miss Rocchetta è stata la barese Sabrina Albergo. Al terzo posto con la fascia Miluna si è posizionata Rossella Pavoncelli di Taranto. Quarta classificata, col titolo di Miss Villa Menelao è stata Francesca Belgiovine di Molfetta (Bari). Quinto posto, miss Radio Selene per Maria Teresa Ferrante (foto 3, gruppo miss). L’Agenzia Parole & Musica esclusivista per la Puglia di Miss Italia, nella persona di Mimmo Rollo, comunica che il prossimo appuntamento con la bellezza è per il 30 giugno a San Vito dei Normanni (Brindisi).

Sì, proprio San Vito dei Normanni, nell’alto Salento, nella riviera dei trulli, esattamente nella città del ballo, della musica antica e del cinema dove alle 21.30 sul piazzale antistante il First Lady Café, Miss Italia farà tappa! Certo, una città incline al ballo con la sua tarantola, alla musica antica col tradizionale Festival Barocco, non poteva non apprezzare la bellezza che Miss Italia porta con sé! Non a caso la fascia che si assegnerà sarà quella di Miss Deborah, il makeup delle miss che da sempre cura la bellezza femminile.

Grande attesa per gli artisti che si esibiranno come da manuale, con grande professionalità. Giovanni Conversano, il fascinoso conduttore che conquista le platee femminili, riuscirà con la sua padronanza a districarsi dalle pungenti battute del comico Tommy Serafino, che non perde occasione per beffeggiare tutti facendo divertire il pubblico con una comicità sobria ed elegante. Ancora arte ed eleganza per l’acrobata Francesca Sasso: il suo è davvero un momento suggestivo! Energia, dinamismo, colore ed entusiasmo per le coreografie di Cintia Moreira, la ballerina brasiliana che accompagna le miss sulla scena.

Prossimo appuntamento con la bellezza sabato 8 luglio a Corato, provincia di Bari.

Lidia Morelli

 Ufficio Stampa Ag. "Parole&Musica"

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2375

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.