Testa

 Oggi è :  04/08/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

02/02/2012

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

RIPARTE “IMPROVVIVA!”

Clicca per Ingrandire Dopo il successo della prima edizione e il grande divertimento dello scorso anno riparte “Improvviva!”, rassegna di Improvvisazione Teatrale che può contare sui migliori attori professionisti tutti appartenenti a Improteatro, il più grande circuito di improvvisazione teatrale italiano. La manifestazione è stata presentata la mattina del 2 febbraio in conferenza stampa alla presenza dell’assessore alla cultura del Comune di Lecce, Massimo Alfarano, Fabio Musci e Alessandra Villa della Cooperativa Improvvisart.

La rassegna, patrocinata dal Comune di Lecce-Assessorato Cultura, Turismo e Spettacolom e il supporto di Adisu Puglia, si compone di quattro spettacoli, da febbraio a maggio, che porteranno al teatro Paisiello di Lecce i più famosi format dell'improvvisazione teatrale. Il primo spettacolo è “Imprò Roma vs Bologna”, venerdì 3 febbraio, alle 21. Due grandi città, con una storica tradizione di improvvisatori, si sfideranno in un incredibile Imprò: le squadre, Roma vs Bologna, improvviseranno su temi, generi teatrali e “games” suggeriti dal pubblico.

La scenografia sul palco sarà ridotta all'essenziale: presenti solo due cubi che gli attori potranno utilizzare per dare vita ad ambienti ed elementi scenici, ricreando nella mente dello spettatore esattamente il contesto della scena rappresentata. Lo spettacolo sarà diretto da un presentatore che sosterrà il ritmo dello show e chiederà al pubblico tematiche e stili delle improvvisazioni, e da un notaio che aggiungerà delle limitazioni e/o difficoltà. Alla fine di ogni improvvisazione il pubblico voterà con un cartoncino la squadra romana o bolognese, ma nessuna di esse potrà cantare vittoria fino all’ultima improvvisazione perché il giudice di gara potrà infliggere penalità di 1 o 2 punti per condotta di gara scorretta e, se la penalità è personale, l’improvvisatore sarà interdetto dalla scena per tutta la durata dell’improvvisazione successiva.

Queste le composizioni delle squadre: Roma - Massimo Ceccovecchi, Federica Forbicioni, Andrea Campelli. Bologna - Daniele Cordella, Enrichetta Rotolo, Angelo Colosimo. Notaio: Vincenzo Gurnari. Presentatore: Fabio Musci.

Il 3 marzo verrà presentato “Jam Session Imprò”,
spettacolo di improvvisazione teatrale dove il coinvolgimento del pubblico è totale perché è attraverso le informazioni da esso fornite “al volo” ai giocAttori che le varie performance artistiche prendono vita. Più di un'ora di storie, poesie, follia e divertimento, tutto interamente creato sul momento, senza nessuna barriera fra pubblico e attori. Basta una semplice parola per far nascere un’improvvisazione; basta un proverbio per determinarne la fine; basta un colore, un'emozione o un numero per farne partire subito un’altra. Ogni attore verrà accompagnato dalle note di tre musicisti che porteranno gli attori a vivere emozioni, cambiare ritmo, giocare con la fantasia senza sosta, perché sarà lo strumento stesso a modificare le scelte dell'improvvisatore.

Gli Attori partecipanti sono: Massimo Ceccovecchi, Susanna Cantelmo, Alessandro Cassoni. I Musicisti: Claudio Prima, Emanuele Coluccia, Redi Hasa.

Il 30 aprile verrà presentato “Zapping”. Un gruppo di 5 attori improvvisatori, si cimenteranno nel raccontare quattro storie improvvisate. Il pubblico, come in ogni spettacolo di improvvisazione, è sovrano. Sarà infatti lui a decidere il titolo, quali delle storie eliminare e quali promuovere fino al loro epilogo alternandosi poi in un vero e proprio zapping televisivo. Attori della Compagnia Teatro Terra di Nessuno di Ancona: Gianluca Budini, Fabio Ambrosini, Umberto Rozzi, Lorenza Anconetani, Marco Mussoni.

La rassegna si chiuderà con il “Catch Imprò” il 19 maggio. Il Catch Imprò arriva dalla Francia, dalla fantasia di Inédit Théâtre: due attori contro due, un master crudele che propone giochi di improvvisazione oltre ogni limite, con la complicità del pubblico. Lo scenario è quello di uno scherzoso Wrestling: scenografia e presentazioni ad hoc, stacchi musicali carichi di energia, sfide esasperate, tensione altissima. Attori: Massimo Ceccovecchi, Alessandro Cassoni, Tiziano Storti, Roby Rani.

La direzione artistica è di Improvvisart Cooperativa e Massimo Ceccovecchi della Scuola Verba Volant di Roma. La rassegna teatrale è organizzata da ImprovvisArt di Lecce, l'unica sede pugliese della S.N.I.T (Scuola Nazionale di Improvvisazione Teatrale) affiliata al circuito Impoteatro. Costo biglietti: platea € 10,00 - palchi € 8,00 - Abbonamento 4 spettacoli: platea € 32,00 - palchi € 28,00. Prevendite c/o Castello Carlo V via XXV Luglio - tel. 0832-24.65.17 (aperto tutti i giorni dalle 9,30 alle 13 e dalle 16,30 alle 20) Info: 347.85.025.29 – 328.76.86.080 - www.improvvisart.com – info@improvvisart.com

 Uff. stampa Comune di Lecce

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1910

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.