Testa

 Oggi è :  20/10/2014

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

02/02/2012

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

UNA SPERANZA PER TUTTI

Clicca per Ingrandire “Una notizia che riaccende la speranza quando la forza di volontà può realizzare tutto o quasi tutto” afferma Giovanni D’Agata - componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti” - che ci segnala la notizia. Giusi Spagnolo, di soli 26 anni, è la prima donna affetta dalla sindrome di Down a laurearsi in Italia (105 su 110 nel corso di Beni demoetnoantropologici della facoltà di Lettere dell’Università di Palermo).

Un bellissimo record che è riuscita a ottenere grazie alla sua grinta, manifestata sin da quando, ancora bambina, sentendosi definire con la sua malattia, puntava i piedi e diceva: “Io non sono Down, sono Giusi!”. Ora, la sua personalità l’ha affermata nel migliore dei modi. E’ noto in medicina che è molto difficile o pressoché impossibile riuscire, per chi sia affetto da sindrome di Down, a raggiungere elevati livelli di istruzione, ma a volte caparbietà e voglia di realizzarsi superano ostacoli apparentemente insormontabili.

 Redazione (foto: www.fanpage.it)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

PESCHICI 2014

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 25

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.