Testa

 Oggi è :  23/12/2014

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

22/11/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

“LA STORIA NON SI CANCELLA CON UNA DELIBERA”

Clicca per Ingrandire Il sindaco di San Giovanni Rotondo Luigi Pompilio rassicura gli abitanti circa il ridimensionamento scolastico e le imposizioni ‘piovute’ dal Governo Centrale e adottate dalla Regione: “La scuola Melchionda non sarà rasa al suolo!”

“E' vero: la Storia non si cancella con una Delibera! La Storia di una Scuola così importante per la nostra città qual è la Michele Melchionda, non cadrà mai nell'oblio... ora più che mai, dopo aver indossato un nuovo ‘grembiule’ a seguito dell'imponente restauro. Far passare il messaggio che questa Amministrazione lo voglia radere al suolo è una grossa bugia! L'edificio c'è e resterà, con la sua monumentale maestosità e importanza, nell'istruzione scolastica cittadina.

“Non giova a nessuno strumentalizzare le imposizioni che, ‘ope legis’, sono piovute dal Governo Centrale e adottate dalla Regione Puglia. I criteri a cui attenersi (numeri di alunni, perdita dell'autonomia in istituti inferiori a 300 alunni, eccetera) sono stati oggetto di numerosi confronti pubblici e tavoli tecnici. Da questi incontri, accantonate le proposte strumentali, frutto di preconcetta presa di posizione contro questa Amministrazione e indirizzate alla tutela di qualche poltrona o alla sola salvaguardia di aspirazioni personali, è emerso l'attuale ridimensionamento quale suggerimento ufficiale voluto da quattro Istituti scolastici sui cinque presenti nella nostra Città. Tale proposta è stata recepita dal Consiglio Comunale nell'ottica di cancellare i pregressi disagi e ottimizzare le risorse e gli spazi presenti sul nostro territorio.

“L'educazione e il ‘sorriso’ dei nostri ragazzi è e sarà sempre una priorità di questa Amministrazione! Il nostro obiettivo è garantire loro un futuro in piena serenità. L'atto di ridimensionamento adottato indica una ponderata riqualificazione scolastica, scevra da condizionamenti personali o partitici e pone le basi per un rilancio della educazione scolastica del nostro territorio.

Luigi Pompilio



 Uff stampa Comune San Giovanni Rotondo (foto: comune-italia.it)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

-- 23/11/2011 -- 08:46:17 -- vincenzo

"L'edificio c'è e resterà... nell'istruzione scolastica" - dice il sindaco in risposta alla LETTERA APERTA della Direzione della MELNCHIONDA (qui non pubblicata). Se progetto è l'unificazione del 1° e del 2° Circolo, con accentramento alla Forgione e l'edificio viene utilizzato per ospitarvi le due succursali dell'IMMACOLATA, poltrone perse a parte, io ci vedrei un guadagno: il risparmio che si otterrebbe a non pagare il fitto ai proprietari degli stabili che ospitano classi dei Licei Scientifico, Tecnologico (ad esaurimento), Linguistico e Pedagogico.

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

PESCHICI 2014

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 53

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.