Testa

 Oggi č :  14/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

08/06/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

Prepariamoci diligentemente al prossimo Folk Festival di Carpino: la “Canzonė” (1.a lezione)

Clicca per Ingrandire Ci piace aprire questa breve serie di “lezioni” in preparazione alla XIII edizione (1-9 agosto 2008) del “Carpino Folk Festival” con una tradizione che ha subģto il salto di due-tre generazioni: la “Serenata di Carpino”, una composizione vocale-strumentale, a struttura semplice e carattere popolare, che secondo un'antica usanza veniva eseguita di sera o di notte sotto le finestre della bella da corteggiare per manifestarle i propri sentimenti e/o rendere pubblico un rapporto di fidanzamento. In una comunitą maschile come quella carpinese dei decenni scorsi, la Serenata aveva anche l'ulteriore funzione di consentire il controllo sociale del rapporto da parte della comunitą.

A Carpino la composizione della Serenata comprendeva oltre quattro sonetti che talvolta andavano anche oltre i dieci. Il tipico organico strumentale era costituito da chitarra battente, chitarra francese, castagnole e tamburello. Nello specifico il repertorio era frequentemente iniziato dal “sunettė” con cui si chiedeva “licėnzė” a cantare e finiva con il “sunettė della bonasėrė”. Pochi sanno che la parte centrale della Serenata di Carpino č costituita dalla “Canzonė”, che nulla ha in comune con lo stile vocale e musicale dei “sunettė”.

La “Canzonė” infatti č costituita da un brano lirico come testo e di stile vocale modale, con sillabe che corrispondono anche a parecchie note cantate, molto ornato, ritmicamente molto libero e con una emissione vocale spesso forzata e tesa nel registro dell'acuto. La sua esecuzione veniva musicata dalla sola chitarra battente che nell'occasione non viene battuta ma pizzicata.

Origine della “Canzonė” - Ancora di meno si sa che l'aria della “canzonė” che si portava alle fidanzate di notte deriva dai canti della processione del Venerdi Santo, ma con parole diverse, parole d'amore che, per cattolici e credenti, era come dire “amatevi come fratelli" (citazione di Maccarone Michelantonio).

Proprio la difficoltą dello stile vocale č stata probabilmente la causa della scomparsa di quasi tutte le Canzoni, infatti il salto di una-due generazione nella trasmissione orale ha fatto sģ che i depositari diventassero sempre pił anziani e sempre meno portati a questo tipo di canto. Oggi praticamente non esiste nessun cantore di tradizione che la esegue.

Una delle poche “Canzonė” pervenuta a noi ha come incipit "Di primė amorė ti venė a salutą". Ve la riproponiamo nelle sue tre parti di cui si diceva sopra.



“Sunettė della licėnzė”

Primė arruvatė e ti cerchė licėnzė
se a qustu lochė ce pozze cantą
ji cė so’ vėnutė pė la cunfidėnzė
non la ‘ntėnnitė na mala crijanzė
l’acquė corrė addovė c’č l’appėnnenzė
‘stu ninnė venė addņ che tenė li spėranzė



“Canzonė”

Di primė amorė ti venė a salutą
di novė ammantė bellė stativ’a sintirė
sė c’ha lu piacerė ti vole sentirė
dalli nu ventė che po’ ‘ddą jģ a navėgą
questa barchettė dall’portė avev’ascģ
quannė p’nnantė a vui ven’a passą
falli nu segnė d’amorė mittėtė a rirė



“Sunettė della Bonasėrė”

Una cosė bellė c’ha da scusą
se t’hammė rėsvigliatė dallu sonnė
jissė non ci vulevė da vėnģ
jč state l’amorė che ci l’ha fattė farė
chi non capiscė l’amorė non capiscė nendė
so’ chiddė che ‘ppartenėnė alla ‘gnurantė
dė bonasėrė tė nė lascė tantė
pė quanta frunnė cotilė lu ventė
dė bonasėrė tė nė lascė millė
cendė alla mammė lu restė alla figliė
se mametė no’ nė volė
tuttė a te bona figliolė
se mamėtė no’ ne vulessė
che cė li dessė tutte a jessė

Antonio Basile

PS – Appuntamento alla prossima lezione: il “rasqueado” (siamo a Carpino, tranquillizzatevi, non a Sao Paulo do Brasil)

 Il Blog del CarpinoFolkFestival

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1699

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.