Testa

 Oggi è :  16/07/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

04/08/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

A PULSANO UNA MISS SEDICENNE

Clicca per Ingrandire Pulsano ha la sua nuova reginetta: si chiama Giorgia Pagano (foto del titolo; ndr), ha 16 anni ed è di Mesagne. Lunedì sera, 1° agosto, la concorrente brindisina è stata proclamata miss Pulsano dal super-ospite Cristina Chiabotto, miss Italia 2004, ed è stata premiata direttamente dal sindaco di Pulsano, l'avvocato Giuseppe Ecclesia. Ad applaudirla sono state circa 4mila persone paganti che hanno preso parte allo spettacolo realizzato dal "patron" Luca Luccarelli allo stadio comunale.

Giorgia è alta un metro e ottanta, ha occhi verdi e capelli castani, studia e dopo il diploma vorrebbe iscriversi all'università per diventare pediatra o giornalista, ma l'affascina il mondo dello spettacolo: non le dispiacerebbe affatto diventare attrice o presentatrice. Intanto si porta a casa uno scooter Garelli 50 Ciclone, in palio per la vincitrice, e insieme alla seconda e terza classificata s'è guadagnata l'accesso alle finali nazionali di Miss Motors, in programma dal 6 al 9 ottobre a Tropea, in Calabria, in occasione delle finali di Mister Motors organizzate dalla Royal Events di Bruno Dalto.

Le altre due concorrenti sono la 23enne brasiliana Michelle Sampaio, che ha vinto un viaggio per due persone a Otranto, e la 18enne di Putignano Alessia Lippolis, che si aggiudica un servizio fotografico (foto 1 sotto, nell’ordine dopo la vincitrice). Nel corso della serata, condotta dal giornalista Gianni Sebastio e curata coreograficamente da Matteo Giua, sono state premiate altre sette ragazze: Alessia Fanelli, Giada Grotta, Alessia Coppola, Angela Panariti, Marianna Rotolo, Laura Mita e Valeria Stola. Grande successo per i comici baresi Savino e Terrafino che hanno mandato letteralmente in visibilio il pubblico di Pulsano.

"Ringrazio l'organizzazione per avermi invitato e tutti i tarantini per la calorosa accoglienza - ha commentato Cristina Chiabotto. - Spero di tornare presto da queste parti perché è una zona che non conoscevo e sono rimasta affascinata dalla bellezza di questo territorio e di queste spiagge. Quando gli impegni professionali me lo consentiranno, ci tornerò volentieri perché sono stata benissimo e auguro a tutte le ragazze tanta, tanta fortuna per la realizzazione dei loro sogni". La Chiabotto, a differenza dello scorso anno quando la presenza di Lele Mora creò un vespaio di polemiche, ha messo tutti d'accordo. L’ha dimostrato la grande partecipazione di pubblico, superiore a quella del 2010.

Soddisfatto pure il patron Luccarelli: "Ringrazio l'Amministrazione comunale di Pulsano e tutti coloro i quali ci hanno aiutato a realizzare questo grande evento, compreso il pubblico che ci ha onorato della sua presenza, perché siamo riusciti nell'intento di promuovere il nostro territorio, un fiore all'occhiello delle mete turistiche di Puglia, al di fuori dei confini provinciali grazie anche alla preziosa partecipazione dei numerosi giornalisti, cameraman e fotografi che hanno seguito l'evento".

Mercoledì 3 agosto è andata in scena alle 21 allo stadio comunale di Pulsano l'ultimo atto della "tre giorni" con la CheccoNfusione, la cover band di Checco Zalone guidata da Peppe Zero.

Eleonora Gallitelli

 Ufficio Stampa (Photodellatimo)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1593

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.