Testa

 Oggi è :  12/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

06/06/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

Dal Gargano e dalla Puglia verso gli “Itinerari dello Spirito” con la Mistral Air

Clicca per Ingrandire Partire alla volta delle principali mete del turismo religioso mondiale con voli diretti da Bari e Brindisi. Un cambiamento radicale nel settore del turismo religioso in Puglia possibile grazie all’accordo stretto tra l’Opera Pellegrinaggi del Gargano, leader in Puglia per i viaggi di settore, e l’Opera Romana Pellegrinaggi, attività del Vicariato di Roma, organo della Santa Sede, che si occupa di accompagnare i pellegrini con una adeguata assistenza spirituale e tecnico-organizzativa lungo gli “Itinerari dello Spirito”.

I dettagli dell’operazione (che già al momento registra oltre 1000 prenotazioni per i voli diretti in Terra Santa, Fatima e Lourdes) sono stati illustrati nell’ambito di una conferenza stampa, nel Castello di Manfredonia, cui hanno preso parte l’amministratore delegato dell’Opera Romana Pellegrinaggi, padre Cesare Atuire (a destra, foto sotto), l’Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, Domenico D’Ambrosio (al centro, foto sotto), e l’amministratore unico dell’Opera Pellegrinaggi del Gargano, Giovanni Savino (primo a sin. foto sotto).

Grazie a questo accordo, che presenta larghi margini di sviluppi futuri, sarà possibile raggiungere le mete del turismo religioso mondiale dagli aeroporti di Bari e Brindisi con i voli Boeing 737-300 della Mistral Air, compagnia di proprietà di Poste Italiane, con la quale l’Opera Romana ha stretto un accordo quinquennale.

“Si tratta di una partnership molto importante per i pellegrini di tutta la Puglia ed il Sud Italia - ha spiegato Giovanni Savino - grazie alla quale i fedeli pugliesi non saranno più “pellegrini di serie B”, costretti cioè ad accollarsi un surplus di ore di viaggio e costi aggiuntivi per raggiungere aeroporti nazionali che consentano loro di arrivare alla meta prescelta”.

“La realtà dei pellegrinaggi mantiene una motivazione forte, quella spirituale, e non subisce le variazioni del turismo tradizionale - ha chiarito Padre Cesare Atuire. - Accordi come questo rientrano nell’ottica del rilancio dell’Opera Romana Pellegrinaggi iniziato circa un anno fa che si propone il raggiungimento di uno standard di servizio per i pellegrini, affinché i viaggi di fede diventino esperienze capillari sul territorio”.

Il tutto senza tralasciare l’aspetto spirituale, fondante del pellegrinaggio, avventura dell’anima che avvicina l’uomo al mistero di Dio.

Per maggiori informazioni: http://www.opdg.it/

 Il Grecale - Service Editoriale

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2038

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.