Testa

 Oggi è :  16/07/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

09/07/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

NON ESISTE OCEANO CHE TENGA

Clicca per Ingrandire Si sono riabbracciati Roseto Valfortore e Roseto Pennsylvania (foto del titolo, al tempo delle prime emigrazioni; ndr). E’ accaduto durante la recente visita negli Stati Uniti di una piccola delegazione proveniente dal borgo delle rose. Dal calore di quel nuovo abbraccio, che ha sancito ufficialmente un gemellaggio già scritto nella storia dei due paesi, nasceranno iniziative che intendono valorizzare gli aspetti positivi di un fenomeno complesso e troppo spesso doloroso come quello dell’emigrazione.

A Roseto Pennsylvania, un’ora e mezza di strada da New York, il sindaco donna Desirée De Nicola e i tanti cittadini americani con origini rosetane sono stati invitati alla “Festa dell’Accoglienza”. Un appuntamento che il 27-28-29 luglio, a Roseto Valfortore, racconterà di emigrazione in una duplice chiave: la storico-antropologica, con la presentazione del progetto inerente la realizzazione del Museo dell’Emigrante, e quella orientata al rinnovato impegno di stabilire contatti continui e scambi proficui in Italia e oltreoceano.

Negli States, il gemellaggio ha avuto grande eco sui mass media: l’evento è stato ripreso dalle telecamere e commentato dai giornalisti di “Channel 69”, col quotidiano “The Express-Time Daily Newspaper” a raccontarne la cronaca, i significati e le emozioni. Per le Amministrazioni pubbliche delle due Roseto non si è trattato di una visita di cortesia ma del primo e ideale mattone verso la costruzione di un ponte fra le due Comunità che riguardi anche turismo e promozione delle tipicità e della cultura rosetane nel mondo.

Al sindaco di Roseto Valfortore, Nicola Apicella, la sua omologa Desirée De Nicola ha consegnato la Chiave della Città di Roseto Pennsylvania. “Ci può separare un viaggio - ha dichiarato, - ma per noi è un onore chiamarvi Famiglia”. Alla delegazione rosetana sono state consegnate copie di documenti, fotografie, certificati, lettere e passaporti che rappresentano una prima dotazione per il progetto Museo dell’Emigrante. Sarà cura dell’antropologa Valeria Morra raccogliere informazioni e tutte le notizie necessarie a ricostruire parte delle vicende che hanno caratterizzato l’emigrazione rosetana in Canada e Stati Uniti. La documentazione raccolta riguarderà non solo gli emigranti ma anche i loro discendenti.


LINK e INFO UTILI =
ROSETO e L’EMIGRAZIONE:
http://rosetovalfortore.blogspot.com/p/roseto-usa-canada.html

L’ESTATE ROSETANA e LA FESTA DELL’ACCOGLIENZA:
http://rosetovalfortore.blogspot.com/2011/07/roseto-estate-2011-il-programma.html

ProLoco 0881-59.46.33 – Centro Visite 328.27.20.357
Su facebook: Roseto Estate 2011
Direzione artistica: pierluigibevilacqua@gmail.com

 Uff. Stampa Comune Roseto V.

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1567

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.