Testa

 Oggi è :  16/09/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

26/06/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

TORNA A PESCHICI IL CALCIO REGIONALE

Clicca per Ingrandire Nella cittadina garganica ritorna il calcio regionale. Ratificata la fusione fra il Peschici e il Biccari, la squadra garganica prenderà il posto della biccarese nel torneo regionale di Seconda Categoria con la denominazione: “Atletico Peschici”. A capo della società l’ingegnere Lino Marino (foto del titolo; ndr) con Mauro La Torre che fungerà da dg e i dirigenti Vincenzo Camasso, Luigi Antonio e Rocco Mastromatteo, Mario Costante e Gaetano Vecera. “L’esigenza di costituire una nuova sociètà calcistica - dice il massimo dirigente - nasce dai bisogni concreti dei ragazzi che vivono in questo territorio che spesso non offre alternative alla strada.

“Nel nostro progetto - continua un entusiasta Marino - saranno previste numerose attività rivolte al sociale, memorial calcistici, partite di beneficenza, corsi per ragazzi in difficoltà e così via. Hanno già aderito tanti ragazzi che provengono da varie esperienze calcistiche passate e vogliono mettersi in gioco ancora più determinati di prima. L’augurio di tutta la società è di riuscire a fare un buon campionato e intrattenere buoni rapporti con le altre società presenti sul territorio, e che il tutto possa svolgersi in clima sereno e di collaborazione in nome del vero spirito del calcio”. Ora si sta lavorando per costituire un buona base societaria, attenta alla gestione finanziaria del club, che riesca a creare una buona sinergia col direttore sportivo nonché con l'allenatore che dovrebbe essere scelto a breve.

Ora, però, ci vuole un grande investimento nel settore giovanile, perché è da lì che usciranno i campioni di domani e se una società può contare su talenti creati in casa non deve spendere per comprarli da altre società. E’ probabile che ci sarà l'intenzione di investire seriamente in un progetto a lunga scadenza che preveda quindi una squadra formata da giocatori del posto capaci di scalare le categorie e poi una programmazione che veda quantomeno il Peschici protagonista nel campionato regionale e se ci saranno le basi per avere una situazione simile a squadre di piccole cittadine capaci di fare bene con le proprie forze.

“L’intento - dice il dg Mauro La Torre - è di promuovere, diffondere, tutelare e sviluppare lo sport del calcio favorendo la partecipazione attiva dei cittadini alla vita sportiva e ricreativa, con l’obiettivo ambizioso di creare una ideale ‘città dello sport’ quale punto di incontro della collettività per ragazzi, giovani e famiglie”. Quindi tanti buoni intendimenti e obiettivi da perseguire. Il direttivo è già al lavoro per predisporre un programma operativo che prevede la convocazione, quanto prima, di diversi giocatori per illustrare al meglio le finalità e le proposte in essere, recepire suggerimenti e idee, e lanciare una campagna associativa che, negli auspici del direttivo, dovrà fornire la corretta misura della fiducia nel progetto che si è voluto intraprendere.

Il primo passo formale è stato quello di acquisire la partecipazione al torneo regionale, proprio per fare in modo che la squadra torni ad appartenere alla città, attraverso la massima partecipazione possibile dei suoi associati.

Antonio Villani





 spaziodilettantifoggia.it

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 785

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.