Testa

 Oggi è :  19/08/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

14/06/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

IL KITEBOARDING STREGA SAN MENAIO

Clicca per Ingrandire Concluso, sul lungomare di San Menaio, il quarto Sunset Kite Race, terza tappa del Campionato Italiano di Kiteboarding Race. L’evento, organizzato dall’associazione sportiva dilettantistica “Un Mare di Sport” col patrocinio di Comune di Vico del Gargano, Fisn-Coni e Provincia di Foggia, si è svolto sul Gargano, l’11 e 12 giugno scorsi, dopo la tappa anconetana di Palombina Nuova e quella sarda di Oristano, e proseguirà, il prossimo week-end, in provincia di Grosseto. Una due-giorni di mare e di vento per gli oltre 30 kiters (su 50 pre-iscritti) che sono arrivati sul Gargano giungendo da ogni parte d’Italia in attesa che, anche in questo tratto di costa adriatica si alzasse il vento.

Fra di loro anche due campioni italiani, Alice Brunacci e Luca Marcis, e il vicecampione del mondo - tavole di serie - Simone Vannucci. Condizioni climatiche incerte e vento capriccioso hanno condizionato la prima giornata di gara. Le regate però non sono state annullate, ma semplicemente rimandate al pomeriggio riuscendo a disputare in tutto tre batterie. Decisamente migliore la giornata del 12, caratterizzata da sole, cielo terso e un vento proveniente da nord-nord-ovest con velocità altalenante fra i 12 e i 14 nodi. La prova è stata resa più dura dal mare mosso e ingrossato dal maltempo del giorno precedente. A vigilare sulla correttezza della gara (quattro batterie in tutto) la commissione di giuria composta da Miki Galifi Cerquetti (Capo Giudice) e da Claudio Kraus, Matteo Decetta e Francesco Turchetti.

Venticinque i kiters in gara domenica nelle acque antistanti lo stabilimento balneare dell’hotel residence “MareChiaro”. Il lungomare di San Menaio - che già lo scorso ottobre ha ospitato con successo il 2° Trofeo Sunset Kite Race - si è presentato, per esposizione ed estensione, come uno “spot” ideale per chi vuole praticare il kitesurf. La gara conforme al regolamento di regata ISAF (RRS), incluse le regole sperimentali per le competizioni di kiteboarding. Uomini e donne, senior e junior, hanno regatato insieme ma in classifiche separate: “Over All”, “Tds”, “Donne”, “Junior” e “Gran Master over 45”.

Il percorso di regata, posizionato a circa mezzo miglio dal bagnasciuga, in entrambi i giorni è stato un bastone con boa di disimpegno a doppia percorrenza da ripetere più volte, secondo l’ordine indicato dalle boe 1-2-P-1-2-P-A. “Sono molto soddisfatto della riuscita di questo quarto Sunset Kite Race - ha dichiarato Ugo De Veredicis, presidente dell’Asd ‘Un mare di sport’. - “In questa due-giorni sportiva abbiamo ospitato sul lungomare di San Menaio atleti professionisti e siamo riusciti a mantenere fede alle loro e alle nostre aspettative. Tutti insieme abbiamo dato vita a una manifestazione bella da vivere come atleti e da vedere come spettatori. Un ringraziamento particolare - ha concluso - va indirizzato sicuramente al Comune di Vico del Gargano, che ha patrocinato l’evento, e alla rete dei locals che ci ha sostenuto e incoraggiato nell’intento”.

L’evento, infatti, è stato sostenuto da 14 sponsor, locali e non: Daunia Gruppo Di Carlo Concessionaria Ford - Foggia, Giovene Assicurazioni, Centro Medico di Riabilitazione Madonna della Libera - Rodi Garganico, Residence Olimpia San Menaio, Hotel Residence Marechiaro San Menaio, Nautic Urban Igea Marina, Ottica Damiani - Vico del Gargano, Focus Digitale - Foggia, Panda Store - Milano, Scorpion Bay, Flysurfer, Sunset Beach Palombina (Ancona), Cricchetto Autoricambi - Vico del Gargano, Asd Danza e Movimento - Vico del Gargano. Si ringrazia inoltre “Il Discobolo - Medaglie, targhe e trofei” di Milano.

All’evento di San Menaio era associata l’ultima tappa del primo concorso fotografico “Uno scatto sportivo” promosso e organizzato dal Fotolaboratorio Focus e dall’associazione culturale “Nuova Foggia” per promuovere gli sport minori di Capitanata (le quattro tappe hanno interessato le discipline sportive di atletica leggera, rugby, baseball e kitesurf) e consolidare la crescente necessità di cultura fotografica. Sulla base della due-giorni sportiva disputata a San Menaio e dei risultati conseguiti nelle 7 regate complessivamente disputate la giuria ha decretato le seguenti terne di vincitori:

Categoria “Over All”
Marcis (già campione italiano)
Beverino
Giovannelli

Categoria “Tds”
Marcis (già campione italiano)
Beverino
Santoni

Categoria “Junior”
Calducci
Spadaro
Barile

Categoria “Donne”
Brunacci (già campionessa italiana)
Piscopo
Civici

Categoria “Gran Master”
Santoni
Vannucci
Fumini


Per info: Ugo De Veredicis: 333.98.55.643 - presidente ads “Un mare di sport”

 ilgrecale.it (testo e foto)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1554

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.