Testa

 Oggi è :  18/09/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

08/06/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

SEMPRE PIÙ SULLA CRESTA DELL”ONDA

Clicca per Ingrandire Il giovanissimo “acrobata della tastiera”, il sammarchese Pietro Papagna che abbiamo avuto gradito ospite anche a Peschici qualche mese fa, è pronto per un piccolo tour de force che lo vedrà impegnato dall’11 al 14 giugno prossimi a Milano, Lucera e Foggia. Un intenso fine settimana che si articolerà secondo il seguente programma:

- sabato 11, recital a Milano, come solista e accompagnatore della soprano Daniela Milanese, in occasione dell’evento culturale dal titolo “L’anima dolce del Gargano nel cuore di Milano” (foto del titolo e locandina in PERIODICI di CITTÀ GARGANO; ndr) che si terrà all’Istituto dei Ciechi (Via Viviano, 7);
- domenica 12, concerto solistico a Lucera nel Circolo Unione alle 20 per la 5ª Stagione Concertistica dell’A.Gi.Mus;
- martedì 14, recital a Foggia alle 21, nel Chiostro di Santa Chiara, in occasione della 15ª Rassegna “Musica nelle Corti di Capitanata” (vedi locandina in PERIODICI). Il pianista di casa nostra è stato selezionato nelle scorse settimane dal Conservatorio U. Giordano per eseguire il recital con brani di Beethoven (Sonata Op. 53 - “Waldstein”) e due brani di Liszt (dagli anni di Pellegrinaggio da Venezia e Napoli: Gondoliera e Tarantella).


LA SCHEDA = Pietro Papagna, diciottenne di San Marco in Lamis (Foggia), frequenta l’8° corso di pianoforte con la docente Anna Chiara D’Ascoli al Conservatorio U. Giordano di Foggia. Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali vincendo sedici primi premi, fra cui: “San Nicola Giovani” (Bari), “Città di S. Giovanni Teatino” (Chieti), “Luigi Denza” (Castellammare di Stabia), “Fiori Musicali” (Foggia), “Premio Sarro” (Trani), “Città di Matera”, “Musica di Capitanata” (Apricena), “Città di Formia” (Latina), “Città di Bucchianico” (Chieti), “Igor Strawinsky” (Bari), “Florestano Rossomandi” (Bovino), “Premio Anna Maria De Vita” (Battipaglia), “Città di Casamassima”.

Ha frequentato vari Master e Corsi di Alto perfezionamento con Leonid Margarius e Carlo Bruno. Il 2010 ha partecipato alle lezioni tenute dal M.tro Michele Campanella a Siena, Accademia Chigiana, dopo aver superato brillantemente la selezione fra giovani pianisti dei Conservatori italiani, per partecipare alle “Maratone Lisztiane” in programma a Roma al Parco della Musica. Ha tenuto numerosi concerti e recital solistici, fra cui: Recco (Ge), Cava dei Tirreni (Sa), Foggia, Salerno e nelle garganiche Monte S. Angelo, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Peschici.

Più volte è stato selezionato dal Conservatorio per partecipare a eventi artistici, fra cui: Torino - “Maratona Mozartiana Nacht und Tag”, Martina Franca (Ta) - “Festa Europea della Musica”, Foggia - “Omaggio a Chopin”. Nell’ultima edizione 2010 della rassegna “Musica nelle Corti di Capitanata” ha eseguito, come vincitore assoluto della selezione del Conservatorio “U. Giordano” con borsa di studio, il “Concerto n. 1 op. 25 in sol minore di F. Mendelssohn” con l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio.

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1325

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.