Testa

 Oggi è :  20/09/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

12/03/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

IL FERMENTO DELLE COLLINE DAUNE

Clicca per Ingrandire Si è svolta venerdì 11 marzo la prima riunione operativa per l’organizzazione del settimo Festival del Club dei Borghi più belli d’Italia, edizione 2012, che si terrà a Roseto Valfortore, Alberona e Bovino il 7, 8 e 9 settembre 2012. All’incontro di Roseto (foto del titolo; ndr) hanno partecipato Umberto Forte (direttore di “I Borghi più belli d’Italia”), il sindaco di Bovino Michele Dedda, il vicesindaco di Alberona Leonardo De Matthaeis, il direttore del Gal Meridaunia Daniele Borrelli e l’assessore al Turismo di Roseto Valfortore Francesco Russo.

Sarà Alberona a ospitare l’inaugurazione della manifestazione. Il Castello di Bovino, invece, accoglierà un workshop internazionale e gli stati generali del turismo sociale. A Roseto Valfortore saranno allestiti gli stand dei Comuni, quelli delle delegazioni estere, e gli spazi dedicati a prodotti tipici e artigianato. Nei giorni del Festival, i tre paesi saranno animati da musica, eventi culturali, mostre, convegni e degustazioni.

“Si tratta di un avvenimento molto importante per tutta la Puglia - dichiara Francesco Russo, assessore al Turismo del Comune di Roseto Valfortore. - Un evento la cui organizzazione non può prescindere dal contributo e dal coinvolgimento diretto della Regione, della Provincia e degli enti che lavorano per lo sviluppo territoriale. Organizzeremo presto un secondo incontro per discutere insieme di come riuscire a cogliere la straordinaria opportunità di visibilità e promozione che il Club ‘I Borghi più belli d’Italia’ ha voluto regalarci”.

All’edizione 2012 del Festival sarà dato grande spazio anche da Ryanair. La compagnia aerea low cost collaborerà al progetto di promozione dei Borghi più belli d’Italia dando visibilità ai paesi del Club sui propri mezzi di comunicazione: dal sito internet alla rivista distribuita sugli aerei, inserendo il logo della rete italiana dei borghi d’eccellenza anche sui propri velivoli.

LA SCHEDA = Il 2011, il Festival “I Borghi più belli d’Italia” si terrà in Emilia Romagna a Dozza, Castell’Arquato e Vigoleno di Vernasca. Il 4 settembre di quest’anno, i tre Comuni emiliani passeranno materialmente il testimone ai sindaci di Roseto Valfortore, Alberona e Bovino per l’edizione 2012.
LA CURIOSITÀ = E’ la prima volta in assoluto che il Festival tocca due paesi così vicini fra loro: Roseto e Alberona distano meno di dieci chilometri l’uno dall’altro ed entrambi si fregiano di importanti riconoscimenti di qualità turistico-ambientale.

PUGLIA, UN “9” DA PRIMATO = La Puglia, con nove “Borghi più belli d’Italia”, detiene il primato del Sud. Quella di Foggia, con cinque Comuni premiati, è giudicata fra le province con l’entroterra più interessante. Nell’Apulia che eccelle, inoltre, c’è un altro record: il maggior numero di Borghi più belli d’Italia in tutto il Mezzogiorno è appannaggio dei Monti Dauni col marchio amaranto a svettare sugli ingressi di Alberona, Bovino, Pietramontecorvino e Roseto ai quali si aggiunge Vico del Gargano.

IL CLUB DEI “TESORI NASCOSTI” = Il Club “I Borghi più belli d’Italia” è nato nel marzo 2001 su impulso della Consulta del Turismo dell'Associazione dei Comuni Italiani. Per esservi ammessi, i Comuni devono rispondere a una serie di requisiti che attengono anche alla vivibilità del borgo in termini di attività e servizi al cittadino.



 Uff. Stampa Comune Roseto V.

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 3557

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.