Testa

 Oggi è :  22/01/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

10/03/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

“A TAVOLA CON ZE PEPPE”

Clicca per Ingrandire Torna sabato 12 marzo, a partire dalle 20, “A Tavola con Ze Pèppe”, il percorso di degustazioni del carnevale di Manfredonia giunto alla sua quarta edizione (foto del titolo e 1 sotto; ndr). L’evento è patrocinato da: Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Manfredonia, Comitato Carnevale Dauno 2011. Quattro postazioni di degustazione, con quattro concerti live: Piazzale Diomede - Villaggio del Carnevale (Pescato di Ze Pèppe e Focaccia di Siponta); Largo del Teatro Vecchio - Via Maddalena (Minestra di Ze Pèppe); Via del Rivellino - Villa Comunale (Formaggi di Capitanata); Via delle Cisterne - ang. C.so Manfredi (Farrata e Zeppola).

“Le degustazioni dei prodotti di ‘A tavola con Ze Peppe’ accompagnano ormai da quattro anni il Carnevale Dauno - spiega Filomena Rignanese, presidente del Comitato Carnevale Dauno. - Anche quest’anno perciò abbiamo abbinato il divertimento della notte colorata, le sfilate e i concerti con le degustazioni dei migliori prodotti del territorio”. L’evento, promosso dall’Assessorato regionale alle Risorse Agroalimentari, ha l’obiettivo di preservare il binomio che abbina storia e tradizioni dei territori con le pietanze tipiche.

“Basti pensare alla farrata - dichiara il consigliere regionale Franco Ognissanti, - una delle prelibatezze della nostra terra di Puglia, che nel luglio del 2005 è stata inserita con decreto ministeriale nell’elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali della nostra regione”. E l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Manfredonia, Antonio Angelillis, aggiunge: “La città di Manfredonia ha nel Carnevale un grosso punto di forza a fini turistici. Intercettare le migliaia di visitatori e coinvolgerli in un evento che mescola intrattenimento enogastronomico e musica live contribuisce a diffondere un concetto di città giovane, viva e intraprendente”.

A ogni partecipante verrà consegnato il “kit” di Ze Pèppe: un coupon con quattro tagliandi per accedere alle degustazioni e il kit di gadget composto da un calice di vetro e collarino per la degustazione dei vini. Per partecipare al percorso di degustazione è consigliabile acquistare i coupon in prevendita nei seguenti punti vendita della Città di Manfredonia: Cafè des Artistes (Corso Manfredi, 204), Edicola il Papiro (Corso Manfredi, 126), Bar Impero (Piazza Marconi, 15), Caffetteria Civico 5 (Via del Rivellino, 5), Bar Flamingo (Via Maddalena).

Intanto, stasera, si svolgerà in piazza Papa Giovanni XXIII, con inizio alle 20.30, il “Carnival Night”, lo spettacolo musicale di cui sono protagonisti gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado provenienti da Manfredonia e da tutta la Provincia, che dopo il grande successo dello scorso anno (foto 2-3-4) il Comitato organizzatore del 58° Carnevale Dauno di Manfredonia ha voluto inserire nel cartellone degli eventi e spettacoli dell’edizione 2011.

Ideato dalla Consulta provinciale degli studenti in collaborazione col gruppo musicale BmpBeat.com e col patrocinio della Provincia di Foggia, Carnival Night è un evento che si propone l’obiettivo di valorizzare le eccellenze studentesche nel settore della musica: band, gruppi di ballo, dj, speaker radiofonici che si esibiranno e daranno vita a una grande serata di spettacolo e divertimento. Info 0884-51.97.13 - www.carnevaledauno.it




 Ufficio stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2687

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.