Testa

 Oggi è :  12/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

16/02/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

COPPA DEL GIGLIO E MONTE CALVO

Clicca per Ingrandire COPPA DEL GIGLIO = Itinerario montano molto caratteristico e suggestivo all’interno di una foresta secolare ad alto fusto, con prevalenza di Cerro. Il viandante può immergersi nei variegati suoni e colori del bosco vivendo in una nuova dimensione fatta di aria pura, cielo azzurro e cristallino, ritmo lento, pace interiore. Durante il percorso si potrà godere della varietà della flora presente, dei suoi profumi e dei suoi colori, e insieme percepire i suoni di un mondo unitario, vario e delicato, e riscoprire le profondità delle dimensioni naturali e umane

Lunghezza del percorso: dodici chilometri. Difficoltà: T. Ambiente: montagna. Vegetazione: naturale con latifoglie e sottobosco di sempreverdi. Il programma:
ore 8.45: ritrovo dei partecipanti in località Piana dell’Incudine - SP 43 San Giovanni Rotondo-Cagnano Varano.
ore 9-15.30: trekking
ore 15.45: partenza per il rientro a casa.


MONTE CALVO = La vetta del Parco Nazionale del Gargano, 1.065 metri sul livello del mare (foto 1 sotto; ndr), costituisce la centralità territoriale, sotto l’aspetto geomorfologico, dei caratteristici fenomeni carsici di superficie (doline e campi solcati) che hanno reso famoso il Promontorio. La densità territoriale di questi fenomeni raggiunge una presenza di 80 doline per kmq. Lungo i crinali della montagna si possono osservare variegate colonie vegetazionali erbacee che si sono perfettamente adattate a resistere all’impetuosità del vento. L’assenza, tranne che in alcune zone isolate, di vegetazione arborea permette di spaziare con lo sguardo a 360 gradi lungo tutto il Promontorio e il sottostante Tavoliere delle Puglie.

Una magnifica visione paesaggistica da conservare nel proprio scrigno emozionale. In alcuni momenti della giornata è possibile assistere alle spettacolari evoluzioni aeree dei rapaci che hanno eletto il sito a loro zona di caccia. La proposizione di una escursione serale con luna piena serve a far vivere nuove e inusuali esperienze emozionali-sensoriali. Camminare in condizioni di semioscurità per utilizzare i sensi in situazioni che solitamente non pratichiamo. La calma e il silenzio della sera sono l’occasione per “leggere” l’ambiente circostante. La suggestione che la luna trasmette, un lieve fruscio, un battito d’ali, uno stridio, un verso, un suono qualsiasi, una luce lontana, possono far provare emozioni nuove a tutti gli innamorati della vita.

Il programma:
ore 15.15: ritrovo dei Partecipanti in località Canale del Conte - SP 43 San Giovanni Rotondo-Cagnano Varano
ore 15.30-22,30: trekking “(IN)CANTO DI LUNA”
ore 22.45: partenza per il rientro a casa.

SUGGERIMENTI E CONSIGLI PER ENTRAMBE LE ESCURSIONI = Trasferimenti con automezzo proprio metodo “car pooling”. Comunicare al più presto l’adesione telefonando al 328.19.99.783 - e-mail: pietrocaforio@alice.it. Quota di partecipazione: € 8,00 a persona (richiesta l’adesione minima di 10 persone. La quota comprende: servizio Guida Ambientale espletato da Guida professionista associato A.I.G.A.E.-Associazione Italiana Guide Ambientali). Preferire un equipaggiamento “a cipolla” idoneo alla stagione in corso, giacca a vento, cappello, stuoia, binocolo, macchina fotografica, scorta d'acqua, panini. Inoltre è necessario munirsi di scarponcini comodi e idonei (da trekking).


 Comunicato

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 921

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.