Testa

 Oggi è :  14/08/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

21/01/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

VIA LIBERA AGLI AIUTI AD ARMATORI E MARINAI

Clicca per Ingrandire Saranno tempi decisamente meno cupi per la marineria di Manfredonia. Dalla riunione tenutasi questa mattina al Ministero Politiche Agricole, convocata grazie all’interessamento diretto del vicepresidente della Camera dei Deputati, Antonio Leone, sono state ufficialmente comunicate le auspicate misure d’intervento a sostegno del settore ittico sipontino.

Il Governo nazionale, oltre ad aver ottenuto dalla Ue la deroga per la pesca del rossetto e la possibilità, a partire dal prossimo anno, di affidare a un’apposita commissione scientifica le valutazioni circa la riapertura dei termini per la cosiddetta ‘pesca speciale’ che caratterizza il Golfo di Manfredonia, ha infatti messo a disposizione 712mila euro per integrazione al reddito causa il mancato guadagno e almeno due progetti pilota in grado di garantire un importo sino a 10mila euro a imbarcazione.

All’incontro hanno preso parte i rappresentanti delle cooperative ittiche 'Papa Giovanni XXIII', 'Bussola' e 'Maripesca' accompagnati dall’assessore provinciale all’Ambiente Stefano Pecorella. Presenti all’incontro anche l’europarlamentare Barbara Matera, il consigliere regionale Giandiego Gatta e il vicepresidente nazionale Federcoopesca Nunzio Stoppiello. I pescatori, rinfrancati dalle comunicazioni ricevute che li mettono concretamente nelle condizioni di lavorare con maggior profitto e sicurezze economiche, hanno anche appreso delle grandi risorse messe a disposizione dei Fep (Fondo Europeo Pesca), e non ancora rese fruibili dalla Regione Puglia, pari a oltre 11 milioni di euro.

Viva soddisfazione è stata espressa da Michele Bottalico, presidente della Cooperativa ‘Papa Giovanni XIII’, il quale ha avuto pubbliche parole d’elogio per l’efficace e celere azione svolta dall’on. Leone il quale ha permesso l’interessamento e l’intervento diretto del ministro Giancarlo Galan e di tutto lo staff del Ministero Politiche Agricole. Inoltre, Leone è in costante contatto con lo stesso ministro al fine di garantire l’adozione dei provvedimenti in tempi molto rapidi.

Il conseguimento dei tangibili risultati per la marineria sipontina, trovano riscontro anche nella soddisfazione dell’assessore Pecorella. “Con questa azione dimostriamo di essere concretamente vicini al settore economico trainante di Manfredonia - ha dichiarato. - Adesso sarà fondamentale che anche la Regione Puglia, attraverso lo sblocco degli oltre 11 milioni di euro dei fondi Fep, faccia la sua parte”.

 Comunicato (foto Luigi Rignanese)

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 481

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.