Testa

 Oggi è :  14/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

07/01/2011

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

UN DIAMANTE HA BRILLATO NEL FIRMAMENTO DEL FESTIVAL

Clicca per Ingrandire Le dita sfiorano i tasti del pianoforte, le mani - due aracnidi famelici - quasi li accarezzano, illudendoli che sarà sempre così. Poi, all’improvviso, seguendo le tematiche della musica scelta per dimostrare interamente la propria abilità, affondano sui bianchi e sui neri con precisione millimetrica, decisi violenti prevaricanti, quasi a manifestare a gran voce chi sia il più forte. Alla precedente dolcezza si sovrappone il potere, alla precedente arrendevolezza si sostituisce la volontà di dominare il mezzo attraverso il quale sbandierare il vessillo del comando. Ed è così per ogni pezzo - Scarlatti, Beethoven, Listz, Prokofiev, Strauss - del repertorio del giovanissimo talento sammarchese che la vigilia della Befana ha voluto portare a Peschici le insegne della sua musicalità innata.

Pietro Papagna ha dato prova, se mai se ne fosse sentito il bisogno, di quale strada verso il paradiso abbia scelto. Il paradiso dei Benedetti Michelangeli, Pollini, Horowitz, Rubinstein, Neuhaus, Lang Lang… per citare solo gli artisti che abbiamo ascoltato e ammirato e apprezzato… quel paradiso che solo con loro puoi raggiungere e adesso anche con Papagna, che seguiremo fino a potergli dire: “Ecco, sei sulla soglia, un solo passo e l’universo è tuo!”

E a quello stesso paradiso il talentuoso Pietro ha permesso si avvicinasse il pubblico che ha affollato il Salone dei Ricevimenti dell’Hotel D’Amato (un doveroso grazie all’amico proprietario Matteo) e al termine del concerto non ha potuto trattenersi dallo scattare in piedi in una standing ovation spontanea, inequivocabile preludio di una richiesta di bis, che c’è stato, doppio, per assicurarsi di aver ben marcato nella memoria il ricordo della coinvolgente serata.

Come disattendere la voglia di farlo, aiutati nell’operazione semplicemente guardando il volto e gli occhi di questo adolescente pronti a trasudare dolcezza, tenerezza, gioventù! Parametri vanificati appena si è accomodato sullo sgabello, perché dolcezza tenerezza gioventù si sono immediatamente trasformate nell’algida tenacia del domatore predisposto a addomesticare la sua tigre. L’umana amabilità degli occhi stemperata fino ad annullarsi del tutto e, nella concentrazione delle azioni da compiere, trasfigurata in surreale diavoleria in grado di operare il passaggio verso una dimensione nella quale non trova posto il mondo circostante.

“Concerto… sconcertante!” è stata la sintesi di qualche appassionato, ripresa e confermata da altri che, come lui, non hanno saputo frenare l’entusiasmo finale di complimentarsi ritrovando di fronte a sé lo sguardo tornato dolce tenero giovanile. Il gigante ridimensionato all’età che ha, diciott’anni, spensierata timida modesta. Sparita l’arroganza musicale fino allora messa in mostra, scomparsa la protervia di chi conosce valenza e spessore delle personali capacità, diluito il piglio del concertista che dà del “tu” allo strumento nelle poche parole di ringraziamento a chi gli chiedeva chissà quali dichiarazioni.

Sono trascorse 48 ore dall’esibizione di Pietro Papagna e ancora non si spegne l’eco delle sue esecuzioni e il rammarico degli assenti. Chissà, comunque, che non possano anche loro, un giorno, rivivere le medesime sensazioni di chi ha vissuto le bellissime emozioni della vigilia della Befana. Ma forse sarebbe stato meglio se avessero preso al volo l’occasione che l’Associazione Culturale “Punto di Stella” - attraverso la prima edizione del Festival del Natale Garganico” - ha voluto regalare loro.

Piero Giannini


 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

-- 09/01/2011 -- 20:02:40 -- il direttore editoriale

da Veria Iacaruso: "Grazie per la splendida occasione che ci hai dato di ascoltare e conoscere un astro nascente come Piero Papagna!

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 551

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.