Testa

 Oggi è :  11/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

22/12/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

ASSOCIAZIONISMO FRA COMUNI: FORMULA VINCENTE

Clicca per Ingrandire L’associazionismo intercomunale appare una formula vincente per costruire sinergie territoriali in grado non solo di ottimizzare le risorse ma anche di contribuire all’economia dell’intero “Sistema Paese”. È la traccia del “Dossier” del numero 44 di Sudest, in questi giorni in distribuzione, sviluppata da Federico Massimo Ceschin che, nel ricco saggio introduttivo, oltre alla necessaria analisi normativa e alla ricostruzione storica del fenomeno dell’associazionismo tra Comuni, propone un vero e proprio manuale per gli amministratori locali e i dirigenti pubblici.

Completano la riflessione interventi dei sindaci di San Nicandro Garganico (Costantino Squeo), San Giovanni Rotondo (Gennaro Giuliani), Orsara di Puglia (Mario Simonelli) e Pietramontecorvino (Rino Lamarucciola). L’editoriale, in questo numero co-firmato da Franco Mastroluca e Giovanni Dello Iacovo, e gli “Scenari”, affidati a Gianni Pittella e Salvatore Castrignano, si occupano del Piano nazionale per il Sud e della spesa comunitaria organizzata, in Puglia, attraverso le pianificazioni strategiche di area vasta.

Molto netto il giudizio espresso dal vicepresidente vicario del Parlamento europeo sul Piano per il Sud presentato dal Governo il 26 novembre scorso. “In realtà non si tratta di fondi aggiuntivi - scrive Pittella - ma di una riprogrammazione dei fondi destinati dalla Ue e dallo Stato alle regioni del Sud, annunciata per pura propaganda, che rischia di determinare un enorme spreco di risorse e di comportare una lunga paralisi della spesa in conto capitale, nonché un ulteriore colpo non solo alla ripresa ma anche alle prospettive di crescita potenziale”.

Nei “Temi” di questo numero di dicembre, Matteo Pio Pazienza scrive della “Pianificazione paesaggistica, lo sviluppo sostenibile e la Puglia”. Nella sezione “Memo”, Michele Galante e Mirko Di Cataldo rileggono, alla luce del dibattito attuale, l’importante Conferenza agraria provinciale organizzata nel 1987 a Foggia, dall’allora Partito Comunista Italiano. È riproposto un saggio, “Ricordi di un amministratore locale”, scritto da Berardino Tizzani, avvocato, dirigente della Democrazia Cristiana dauna e presidente della Provincia di Foggia, scomparso il 21 novembre scorso all’età di 87 anni.

Nella sezione “Contesti”, Romano Starace scrive del Convento di San Matteo sul Gargano, ripercorrendo genesi e cronaca della presenza francescana. Gaetano Cristino recensisce un’importante mostra, realizzata da 5 al 27 novembre scorsi da Museo del Territorio della Provincia di Foggia, Istituto Storico Germanico di Roma e Cattedra di Archeologia medievale dell’Università di Foggia, che offriva una cospicua selezione di fotografie prodotte, dal 1905 al 1915, da due storici dell’arte e dell’architettura, i tedeschi Arthur Haseloff e Martin Wackernagel.

 Comunicato

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2004

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.