Testa

 Oggi è :  12/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

18/12/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

INTERVENTI AL CUORE DI PIETRA

Clicca per Ingrandire Per far risplendere Terravecchia, cuore del centro storico di Pietramontecorvino, giovedì 16 dicembre la Giunta comunale ha approvato “il progetto più importante di questi ultimi sette anni”, secondo la definizione che ne ha dato il sindaco Rino Lamarucciola. Nei prossimi mesi sarà avviata la prima fase dei “Lavori di riqualificazione del borgo medievale” per un importo di 460mila euro. Con le due fasi successive, considerando quella attivata col via libera di ieri, saranno complessivamente investiti 1 milione e mezzo di euro per interventi che miglioreranno i servizi, la fruibilità e l’aspetto di Terravecchia.

La prima fase dei lavori riguarderà Piazza Cavour, via Port’Alta, Vico Torre e via Laudano. S’interverrà innanzitutto sulle infrastrutture primarie, la realizzazione della rete di raccolta delle acque meteoriche, la metanizzazione dell’area e l’adeguamento della rete elettrica che prevede anche l’eliminazione dei cavi a vista. L’adeguamento dell’urbanizzazione primaria, dunque, prevede l’abbattimento delle barriere architettoniche, l’interramento dei cavi elettrici, l’attenzione al risparmio energetico, la riorganizzazione degli slarghi da trasformare in luoghi di aggregazione.

Si tratta di interventi finalizzati alla rilettura funzionale e sociale degli spazi che, dal punto di vista storico-urbanistico-architettonico, rappresentano la parte più importante del patrimonio culturale di Pietramontecorvino. Oltre alla rimozione della pavimentazione esistente, questa prima fase dei lavori servirà a risistemare le pendenze per un migliore decorso delle acque piovane senza modificare il tracciato stradale. L’impianto di pubblica illuminazione sarà integrato con l’implementazione di elementi irradianti. La realizzazione della nuova pavimentazione, in continuità con quella storica esistente nel Palazzo Ducale, prevede l’utilizzo di nuove tecnologie e l’utilizzo di ciottoli di fiume, blocchi in calcarenite e in parte il riuso della pietra esistente.

“Con questo progetto - dichiara il sindaco - intendiamo completare l’opera di riqualificazione del borgo medievale cominciata sette anni fa. Terravecchia deve essere più bella e vivibile per i nostri cittadini e diventare totalmente fruibile per i visitatori che arriveranno sempre più numerosi dopo l’ingresso di Pietramontecorvino nei network dei borghi certificati dalla Bandiera Arancione e dai marchi di qualità dei “Borghi più belli d’Italia” e dei “Borghi Autentici”.

 Uff. Stampa Comune Pietramontecorvino

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 2060

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.