Testa

 Oggi è :  14/11/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

17/12/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

ORGOGLIO E DIGNITÀ ALLA NOSTRA TERRA

Clicca per Ingrandire Il Natale è un momento di gioia e di festa, ma è anche un momento di riflessione e ricordi. Per questo gli organizzatori del premio “Antonio Saccia” hanno voluto, come ormai consuetudine, far ricadere proprio in questo periodo l’evento. Attribuire a persone o sodalizi un “riconoscimento”, non significa solamente gratificare l’impegno e la professionalità dei prescelti, ma attraverso costoro dare la possibilità alle comunità comprese nell’area geografica del Gargano di testimoniare la gratitudine, innescare riflessioni e non dimenticare quanti hanno speso la loro vita per dare orgoglio e dignità alla nostra terra.

L’istituzione di un “premio”, quale quello dedicato ad Antonio Saccia, imprenditore garganico scomparso il 2004, nelle intenzioni di coloro che lo hanno ideato e del gruppo “Saccia-alberghi e villaggi” che lo sostiene economicamente è dunque finalizzata, in tempi così difficili in cui il Gargano è alla ribalta delle cronache soprattutto per eventi negativi, a dare fiducia alle nuove generazioni, consapevolezza alle nostre possibilità e riaffermare la convinzione che il successo di molti nostri conterranei è il prestigio dell’intero territorio.

Così come Antonio Saccia che dal nulla, senza mezzi economici ma con tanto coraggio e intuizione, ha raggiunto traguardi eloquenti riverberando benefici alla comunità, siamo certi molti altri come i prescelti dell’edizione 2010 sapranno conciliare le proprie necessita e ambizioni all’interesse generale, senza mai dimenticare la propria “terra” e le proprie radici. Ecco perché gli eredi di Antonio Saccia continuano “l’opera” del padre e destinano parte delle proprie risorse per sostenere quanti, nell’esclusivo interesse sociale, si spendono con sacrificio e impegno. Nobile iniziativa che ci auguriamo possa essere emulata da tanti.

Il comitato di valutazione, presieduto dal dott. Nico Palatella, ha selezionato le tredici associazioni (una per ogni Comune garganico) che verranno premiate nel corso della cerimonia che si svolgerà sabato 18 dicembre alle 18 nella palestra dello stadio di San Nicandro Garganico, in concomitanza con l’assegnazione dei “Premi Antonio Saccia 2010”. Alle associazioni verrà corrisposto un buono del valore di 500 euro da utilizzare per l’acquisto di vestiario, divise eccetera.

I componenti del comitato di valutazione, dall’analisi dei curriculum, hanno rilevato numerosi “ex aequo” che avrebbero reso difficoltose le relative decisioni. Il guppo Saccia-alberghi e villaggi, sponsor dell’iniziativa, nel ringraziare i commissari per il lavoro svolto ha però assicurato che anche nella prossima edizione del “Premio” sarà sostenuto il “volontariato” con l’esclusione dei sodalizi già premiati.

Associazioni premiate:
Ass. Cagnano Calcio Cagnano Varano
Ass. A.V.E.R.S. San Nicandro Garganico
Ass. Naz. Vigili del Fuoco in Pensione Rignano Garganico
Archeoclub Ischitella
Ass. Benefica Divina Carità Vico Del Gargano
Agape Onlus Carpino
Volontari Soccorso Rodi Garganico
Ass. Amici della Musica Peschici
Volontari Protezione Civile Arcobaleno San Marco In Lamis
Gruppo Soccorritori “Gamma 27” San Giovanni Rotondo
Ass. Unione Garganica “Radio 27” Monte Sant’Angelo
Ass. Agesci Vieste
Ass. D.A.M. Studio Mattinata


NB. Gli altri vincitori al link http://www.puntodistella.it/Lettera.asp?id=279


 Comunicato stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1977

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.