Testa

 Oggi è :  14/08/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

15/12/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

QUELLA “PIAGA” DEI FUORISEDE

Clicca per Ingrandire “Telemomò live, il racconto dei nuovi emigranti”, è una produzione del Teatro Civile Festival di Legambiente 2010, con Andrea Cosentino, Dario Aggioli e Ludovica Borghesi. In questa versione, preparata a Vico del Gargano e a Roma fra i ragazzi che partiranno dal Sud per studio o per lavoro e fra quelli che già sono partiti ingrossando le fila del popolo dei cosiddetti Fuori Sede, Telemomò ci racconta la vita, le speranze, i progetti, i rimpianti di una generazione di giovani migranti.

L’idea di raccontare il mondo della nuova emigrazione giovanile da Sud verso Nord nasce da FestambienteSud, che in una delle edizioni scorse, affrontò il tema dell’universo giovanile meridionale. “Telemomò live” è uno spettacolo-format, ovvero il definitivo rovesciamento della televisione, che da piazza virtuale, cioè una moltitudine di mondi e stimoli e volti e corpi che invade e colonizza il telespettatore ridotto a individuo passivo e impossibilitato a interagire, ritorna - pur in una sua versione “teatrale” e abbassata - al centro di una piazza vera, fruita da un’assemblea reale per quanto casuale, o meglio reale in quanto casuale, reinventandosi ludicamente una propria dimensione pubblica e per questo politica. Se la televisione ha fatto l’Italia di oggi, di lì si dovrà passare per disfarla.

La produzione è inserita nell'ambito del progetto “Puglia Theatre in Tour”. Il progetto è finanziato col bando “Pugliesi nel mondo” dell'Assessorato al Welfare della Regione Puglia, promosso da Comune di Vico del Gargano, Legambiente e associazioni DaSud e “Pugliesi di Bologna e dell’Emilia Romagna”. La serata è promossa e organizzata da Legambiente circolo FestambienteSud di Monte Sant’Angelo e Associazione “Da Sud” onlus.


IL PROGETTO = Come negli anni Sessanta e Settanta, ancora oggi migliaia di giovani diplomati meridionali emigrano verso l’Italia centro-settentrionale. In base ai dati 2007 del Ministero dell’Università, su 796mila iscritti all’Università, 156mila (circa il 20 percento) studia in un ateneo del Centro-Nord. Percentuali di emigrazioni ancora più alte risultano dall’analisi di chi consegue la laurea: dei 118mila laureati meridionali nel 2007 oltre 28mila, quasi il 25 percento del totale, hanno raggiunto l’obiettivo fuori dalla propria regione d’origine.

In questo modo il Sud perde due volte e in due modi diversi: risorse umane ed economiche. Quindi l’impatto è anche economico. Secondo facili calcoli, riferiti all’anno 2006, sostenere un universitario in una città del Nord costa alla famiglia circa 35mila euro (700 euro al mese per quattro anni). Cifra che moltiplicata per i circa 30mila laureati meridionali in atenei del Centro-Nord nel solo 2006 arriva a un totale di 900milioni di euro.

I pendolari di lunga durata e i Fuori Sede, siano essi lavoratori o studenti, si ritrovano in una condizione di singolare divaricazione fra una terra d’origine - in cui hanno affetti, patrimoni, residenza formale - e una nuova terra che li ospita, in cui hanno lavoro, studio e un futuro tutto da costruire. Milioni di persone che si trovano in una simbolica terra di nessuno, dovendo scegliere il destino come fosse una scommessa.

L’intervento coinvolge direttamente il “popolo della nuova emigrazione giovanile” da Sud verso Nord e vuole offrire un’occasione di riflessione e rispecchiamento critico sulla loro condizione sociale. Col linguaggio artistico (fra teatro e televisione) si vuole dare voce agli stessi protagonisti, con una produzione che li ha coinvolti dalla fase di ideazione a quella di realizzazione.


 Ufficio Stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 553

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.