Testa

 Oggi è :  21/08/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

02/12/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

GUSTI SLOW E NOTTI INCANTEVOLI

Clicca per Ingrandire “Siamo molto soddisfatti della nostra partecipazione alla Borsa Internazionale del Turismo Religioso. La visita dei buyers e il convivio slow food sono stati due importanti momenti di contatto e promozione. Sia gli ospiti sia gli organizzatori ci hanno espresso la loro soddisfazione e noi li ringraziamo per averci dato un’opportunità di così alto profilo”. E’ Mario Simonelli, sindaco di Orsara, a esprimere il proprio compiacimento per gli esiti della giornata del 26 novembre e, più in generale, per i riscontri positivi registrati dalla Bitrel.

Nella prima giornata dell’evento, i buyers provenienti da sedici Nazioni hanno visitato l’Abbazia di Sant’Angelo (foto del titolo; ndr) e pranzato nel borgo. Agli ospiti è stato consegnato il “sacchetto della qualità” contenente alcuni prodotti tipici, materiale divulgativo sul paese e il dvd con mini-documentario in inglese e italiano intitolato “Orsara, gusti slow e notti d’incanto”. A proposito di ‘gusti slow’, domenica 5 in paese arriverà Roberto Burdese. Il presidente nazionale di Slow Food dedicherà un’intera giornata a Orsara di Puglia, visiterà il borgo, incontrerà il sindaco Mario Simonelli e sarà ospite dello chef orsarese Peppe Zullo.

“Slow Food e BitRel - dichiara Biagio Dedda, assessore al Turismo - sono alleati importanti perché presentano la Daunia nella sua interezza e nelle diverse articolazioni delle sue eccellenze, costruendo i presupposti per una offerta integrata e destagionalizzata del turismo”. Proprio nell’ottica della destagionalizzazione, Orsara di Puglia ha agito in due direzioni: l’ampliamento del proprio calendario di manifestazioni e la partecipazione a eventi di carattere internazionale.

Per quanto riguarda il primo aspetto, negli ultimi undici mesi il borgo è stato animato da moltissimi appuntamenti: dalla rappresentazione della natività ambientata negli anni ’50 alla Giornata Arancione; dai tre giorni dedicati al turismo itinerante alla Festa del Vino, senza dimenticare l’Orsara Musica Jazz Festival (con una settimana di concerti, seminari, jam session), i concerti di Tony Santagata ed Edoardo Bennato, gli eventi legati alla promozione di Slow Food e del progetto Terra Madre, la notte dei falò e tanti altri momenti di cultura, spettacolo e dibattito.

Dal 2009 a oggi, inoltre, il “made in Orsara” ha compiuto un vero e proprio tour, con tappe a Orvieto (Cittaslow Dinner Music, 6 marzo 2009), Londra (International Food and Drink Event, 15-18 marzo 2009), Mendrisio e San Miniato (Assemblea Cittaslow, 26-27 giugno e 5 settembre 2009), Colonia (Salone mondiale dei prodotti alimentari, 10-14 ottobre 2009). Un tour proseguito nel 2010 con la presenza a Vancouver, al Vinitaly di Verona, al Salone Internazionale del Gusto di Torino, alla Biennale di Venezia, all’Italian Jazz Days di New York e, infine, all’assemblea internazionale delle Cittaslow tenutasi a Perth, in Scozia.

Prima di ospitare il presidente nazionale di Slow Food, da ottobre Orsara ha ricevuto le visite dell’albanese Rrok Logu e del macedone Gjoko Gjorgjevski, entrambi ambasciatori presso la Santa Sede, e il 18 novembre scorso è arrivata nel paese dell’Orsa una delegazione di ventuno funzionari sudcoreani interessati ad approfondire la conoscenza del modello di sviluppo rurale adottato nel borgo.

 Uff. Stampa Comune Orsara di Puglia

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1511

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.