Testa

 Oggi è :  14/08/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

27/05/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

Ospedale oncologico “Don Uva”: BUON ANNO!

Clicca per Ingrandire L’Hospice oncologico Don Uva di Foggia del complesso ospedaliero Santa Maria Bambina ha raggiunto un anno di attività. L’importante ricorrenza sarà al centro del convegno “Hospice Don Uva: una realtà a Foggia” in programma giovedì prossimo, 29 maggio, presso la Sala Amgas in via Manfredi a Foggia, a partire dalle 15.30.
Il convegno è organizzato dall’Associazione “Amici dell’Hospice Don Uva”. La Lettura Magistrale sarà affidata al dr. Marco Spizzichino.

Nel corso della tavola rotonda: “Le cure palliative: stato dell’arte a Foggia”, interverranno:
il dr. Michele Totaro, Primario dell’Hospice Don Uva;
il prof. Costanzo Natale, Presidente dell’Associazione Amici dell’Hospice Don Uva; il dr. Giuseppe D’Alessandro, Direttore Sanitario dell’Ospedale Santa Maria Bambina di Foggia;
il dr. Giovanbattista D’Errico;
il dr. Rocco Laricchiuta
il dr. Mario Morlacco;
la dr.ssa Daniela Pedà;
la dr.ssa Antonella Attanasio;
il dr. Donato Troiano.


Durante il convegno saranno ospitate le testimonianze di alcuni familiari dei pazienti ricoverati all’Hospice Don Uva e sarà proiettato il documentario “Come sul mare”, scritto e diretto da Ciro Dattoli, con la realizzazione tecnica di Videoreporter Produzioni Televisive, che illustra l’attività e le particolarità dell’Hospice Don Uva di Foggia.

Brevi note dell’HOSPICE DON UVA di Foggia
L’Hospice oncologico Don Uva di Foggia è nato nell’aprile del 2007.
E’ l’unico centro privato in Puglia per cure palliative ed ha registrato, nei primi dodici mesi di attività, oltre 170 ricoveri.
Garantisce 12 posti letto per malati terminali in stanza singola, con elevatissimo comfort, assicurando anche il soggiorno 24 ore su 24 con trattamento alberghiero di un familiare del paziente ricoverato.
Il ricovero in Hospice è totalmente gratuito.
Il centro assicura ai pazienti, che vivono una fase critica della propria assistenza, un’alta qualità di vita e la formulazione di un piano personalizzato globale di intervento attuato dall’equipe multidisciplinare.
Il paziente oncologico, cui viene dedicato l’intero processo medico di terapia del dolore e di terapia antalgica, è assistito da medici, infermieri, operatori, assistenti sociali, assistenti spirituali e volontari, sotto la guida del Primario dr. Michele Totaro.
La struttura offre camere di degenza climatizzate e tinteggiate di colori caldi, allaccio telefonico, tv, frigobar, poltrona relax e poltrona letto per familiari.
In più, a disposizione di malati e congiunti, ci sono: sala comunità, palestra, tisaneria, sala tv, cappella e giardino attrezzato.

 il Grecale - Service Editoriale

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 359

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.