Testa

 Oggi è :  20/01/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

08/11/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

GARGANO, PUNTO DI PARTENZA PER UNA GOVERNANCE INNOVATIVA

Clicca per Ingrandire L’11 novembre a Vico del Gargano si terrà nell’Auditorium “R. Lanzetta” il Workshop “Quale modello di governance per il distretto turistico del Gargano?” - che rientra nell’ambito del Progetto “MIP-Modelli Innovativi di Partenariato” - organizzato dall’Associazione Formez PA, il Centro servizi, assistenza, studi e formazione per l’ammodernamento delle Pubbliche Amministrazioni. Il Gargano, in quanto primo Sistema Turistico Territoriale riconosciuto dalla Regione Puglia, è stato scelto come punto di partenza per la ricerca di un modello di governance innovativo che permetta di utilizzare gli strumenti normativi a disposizione e le relative risorse associate al fine di massimizzare le ricadute economiche effettive sul territorio.

La subregione garganica rappresenta un vero unicum nel panorama dell’offerta turistica nazionale: turismo marino, ambientale, religioso, culturale ed enogastronomico. Una potenzialità obiettivamente ricca e diversificata, la cui complessità va gestita e valorizzata con strumenti innovativi affinché tale ricchezza non si trasformi in un vincolo ovvero in un freno allo sviluppo. Un patrimonio che ha bisogno di essere espresso al meglio per emergere e farsi conoscere in tutta la sua variegata bellezza, autentico punto di forza. In quest‘ottica è importante realizzare incontri per confessare e far emergere problematiche e criticità che non consentono di procedere speditamente verso tale sviluppo.

Nel corso dell’evento, che vedrà coinvolti rappresentanti della pubblica amministrazione della subregione garganica e importanti operatori turistici della provincia di Foggia, si avrà l’occasione di evidenziare da un lato quali sono i punti di forza e di sinergia fra le partnership istituzionali e fra pubblico e privato, e dall’altro quali sono le difficoltà da superare per concretizzare un’offerta turistica competitiva sul mercato.

L’evento avrà inizio alle 9 con il ‘Welcome coffee’ e la registrazione dei partecipanti. Seguirà l’apertura dei lavori affidata al sindaco di Vico del Gargano, Luigi Damiani, e al responsabile del Formez, Gianni Agnesa. Dalle 10.30 il moderatore Marco Avarello darà il via al dibattito con i casi-studio sul Gargano, cui parteciperanno l’architetto Paola Loglisci, l’ingegnere Michele Notaristefano e l’Architetto Claudia Salimbeni. Dopo il buffet delle 14.30 si riprenderà col confronto tra esperienze sul valore della cooperazione istituzionale nelle strategie di promozione turistica, relatore l’urbanista Pietro Berteli, cui seguirà una discussione aperta. Alle 17, conclusioni e chiusura dei lavori con l’assessore alla Qualità del Territorio della Regione Puglia, Angela Barbanente, consegna dei questionari valutativi e distribuzione del gadget.

Il workshop rappresenta un’occasione importante per un confronto diretto e una progettazione integrata e partecipata del modello di partenariato pubblico privato istituzionale in grado di esprimere al meglio le potenzialità del territorio. Per info: e-mail: gargano11.11.2010@gmail.com - Susanna Milani cell. 345.14.57.346.

 Tuttogargano

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 3095

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.