Testa

 Oggi è :  20/09/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

24/10/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

LA SAGRA DELLE CASTAGNE

Clicca per Ingrandire Come avviene da sette anni, nei primi giorni di novembre si celebra il rito della sagra della castagna da parte del gruppo scout Monte Sant’Angelo 1 “Libero Guerra”, che evoca sapori e odori della nostra terra. La novità di quest’anno è che a dare una mano agli scout c’è anche il centro commerciale Leclerc che entra a far parte dell’albo “Amico degli scout”, una sezione speciale presente sul nostro sito www.agescimonte.it dove vengono inseriti coloro che contribuiscono alla crescita della nostra associazione. L’evento si svolgerà nei giorni: 30 ottobre due postazioni, una al centro commerciale Leclerc e una a Monte S. Angelo, 31 ottobre e 1° novembre a Monte S. Angelo nei pressi della zona Castello e in piazza.

Questa non è una manifestazione fine a se stessa, ma un momento dove i ragazzi del gruppo comprendono che nessuno ti regala nulla e per svolgere le tante attività dell’anno c’è la necessità di reperire i fondi, lavorando sodo. I ragazzi partono dalla raccolta della castagna insieme a genitori e capi, da cui parte la comprensione dei doni che la natura ci offre, imparando nel contempo a rispettare diligentemente i luoghi che si percorrono e attuando il famoso detto di sir Robert Baden-Powell, fondatore degli scout, che scriveva: lascia il mondo un po’ meglio di come lo hai trovato.

Fino alla sagra è un crescendo di impegni da parte dei ragazzi che devono occuparsi di tutto, anche della creazione della locandina pubblicitaria. Chiaramente in tutte le fasi sono coadiuvati e coordinati dai capi, ma solo in veste di supervisori. I ragazzi sono entusiasti di svolgere tutte le attività, questa della sagra in modo particolare, poiché viene svolta in completa sintonia fra tutte le branche del gruppo a partire dai più piccoli lupetti e lupette, agli esploratori e alle guide, ai più grandi rover e scolte, con l’ausilio dei capi dal più giovane al più anziano, tutti con un ruolo predefinito.

Il gruppo deve i suoi ringraziamenti a quanti si prodigano per la buona riuscita della manifestazione. Quest’anno ringraziamo per la disponibilità i genitori che ci hanno aiutati nella raccolta, la pasticceria “Myriam”, il bar pasticceria “Il Napoletano”, il forno Taronna “Non Solo Pane” di Donato Taronna. Un ringraziamento particolare va al vicesindaco Michele Ferosi e alla direzione del centro commerciale Leclerc, oltre che all’Amministrazione comunale per il patrocinio. Ringraziamo infine i portali che ospitano i nostri comunicati, in particolare: www.newsgargano.com, www.ildiariomontanaro.it , www.montegargano.it, www.ilmontenews.com.

Per chi, trovandosi distante, non potrà assaggiare le caldarroste, gli diamo la possibilità di guardare almeno le foto sul nostro sito, www.agescimonte.it.



 ilmontenews.it

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 3589

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.