Testa

 Oggi è :  29/01/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

07/09/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

FACCIA-A-FACCIA AMMINISTRATORI-CITTADINI

Clicca per Ingrandire Il 18 e il 19 settembre si svolgerà la prima Festa Democratica di Carlantino (foto del titolo; ndr). Nei due giorni, oltre a dibattiti, stand informativi, degustazioni e lotteria a premi, i carlantinesi avranno la possibilità di partecipare a una particolare iniziativa: domenica 19, in piazza, potranno porre le loro domande a sindaco e assessori in una pubblica tavola rotonda su problemi, progetti e prospettive dello sviluppo a Carlantino.

La Festa Democratica, organizzata dal circolo Pd “Insieme per Carlantino”, aprirà i battenti sabato 18 alle 17.30. Alle 19.30, in Largo Taverna, si discuterà di “Politiche sociali nei Monti Dauni”: Giacinto Pinto, giornalista Rai, intervisterà la senatrice Colomba Mongiello, il segretario del coordinamento Appennino Tino Grisorio, il sindaco di Carlantino Dino D’Amelio (foto 1 sotto) e il segretario del locale circolo Pd Mario Genovese. Domenica 18, alle 18.30, il confronto pubblico tra cittadini e amministratori comunali con le domande dei cittadini a Dino D’Amelio, al vicesindaco Ivana D’Amelio e agli assessori Antonietta Miranda, Antonio Pinto e Antonietta Capozio.

“Si tratta di un’iniziativa molto importante - dichiara il sindaco D’Amelio - che arriva a nemmeno cinque mesi dall’insediamento di un governo locale completamente rinnovato rispetto al recente passato. E’ da moltissimi anni che a Carlantino non si organizzava più alcuna festa di partito. Per la cittadinanza, al di là delle appartenenze ai differenti schieramenti, la Festa Democratica è un’occasione di confronto e discussione su questioni fondamentali per il nostro futuro”.

Il sindaco e la nuova giunta di centrosinistra si sono insediati lo scorso aprile. Il primo cittadino ha voluto dare subito un segnale di forte discontinuità col passato formando un esecutivo che parli fortemente al femminile con tre assessori donna su un totale di quattro Assessorati. L’Amministrazione comunale di Carlantino si è subito segnalata come tra le più attive nel riproporre la questione della viabilità e del diritto alla mobilità sicura sui Monti Dauni.

Dino D’Amelio, insieme ad altri dieci sindaci del versante settentrionale dell’Appennino Dauno, ha sottoscritto il documento col quale i Monti Dauni tornano a porre all’attenzione della Provincia di Foggia e dell’opinione pubblica la questione inerente le condizioni disastrose delle strade provinciali. “Nei due giorni della Festa Democratica si tornerà a discutere anche di questo, vogliamo che i nostri concittadini siano coinvolti in una battaglia che stiamo intraprendendo non solo per il futuro del nostro territorio ma per lo sviluppo di una Capitanata più giusta, moderna e sicura”.

 Uff. Stampa Comune Carlantino

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 619

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.