Testa

 Oggi è :  16/06/2019

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

20/05/2008

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

UN MOMENTO DI RIFLESSIONE

Clicca per Ingrandire Un leggero ritardo - tranquilli, solo motivi tecnici - ed ecco in homepage il numero di maggio del nostro cartaceo. Basta un clic sulla copertina e come per magìa, in un frullare di palpebre, vi scorreranno sotto gli occhi le sedici pagine del mensile (di cui quattro a colori). Siamo paghi del lavoro svolto ma non totalmente soddisfatti. Mai esserlo d’altronde, altrimenti ci si adagia e il prodotto scade in stile e precisione.

Un prodotto che nasce dall’impegno di poche persone, ma ciascuna delle quali vale per dieci, e soprattutto dalla collaborazione che abbiamo sollecitato in uomini e donne, particolarmente giovani c’è da aggiungere, dei paesi a noi vicini, alla ricerca di quella sinergia nata in tempi non sospetti che ci ha spinto a inserire a suo tempo nella testata “mensile d’informazione del gargano”. Non volevamo “limitarci”, ci andava troppo stretto il piccolo ancorché affascinante orticello di casa nostra, e lo dichiarammo a chiare lettere sin dall’epoca del bollettino d’informazione a circolazione interna che un bel giorno ci fu affidato e “rilevammo” con le migliori intenzioni. Fra queste, appunto, la ferma volontà di dedicare spazio ai nostri vicini, una pagina speciale per ciascuno dei paesi nelle cui edicole siamo presenti (Vieste, Vico, Rodi, Ischitella, Carpino, Cagnano e San Giovanni Rotondo, oltre ovviamente Peschici).

Ci siamo riusciti prima con Rodi, e Terry Rauzino ci ha dato una mano legandola alla sua generosa disponibilità. In un secondo momento con Carpino, trovando in una semplicissima mail introduttiva, inviata in cerca d’informazioni, una sintonia d’intenti e obiettivi con Antonio Basile. Poi con Vico, alla cui cronaca la “piccola” Maria Libera Ragni preferisce pezzi emotivi seguendo la propria natura passionale (nel senso più bello del termine). Quindi con Cagnano (in questo numero una pagina intera affidata all’altrettanto giovanissimo Emanuele Sanzone).

Avevamo pensato di riuscire a coprire San Giovanni Rotondo e Montesantangelo accettando la spontanea collaborazione di un webmaster in gamba dichiaratosi entusiasta di scrivere per noi, ma quando gli è stato riferito, nella massima chiarezza e serietà, che il nostro motto è “bambole, non c’è una lira!” s’è tirato indietro. Come volergliene, l’ispirazione moderna è il “do ut des” e se conoscesse il… mazzo (scusate la volgarità, ma è per rendere l’idea) che personalmente ci facciamo senza vedere un centesimo, no, non sarebbe tornato sulle sue decisioni, ci avrebbe semplicemente dato del pazzo imbecille.

Mancano all’appello Vieste e Ischitella, e ce ne meravigliamo, conoscendo le potenzialità di questi due popoli. Non vogliamo pensare che non credano nella nostra iniziativa. E’ solo questione di tempo. Ah… come dimenticare infine le agenzie di stampa, i Comuni, le aziende, che ci onorano dei loro comunicati avendo imparato la nostra incapacità professionale a sferrare “colpi bassi”. Un momento di riflessione va dedicato anche a loro.

Come chiudere? Ma certo: buona lettura!

ADMIN

 Redazione

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 592

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.