Testa

 Oggi è :  25/01/2020

Benvenuto  nel Giornale

CERCA GLI ARTICOLI :

  

Testo scorrevole
Sx

  L'ARTICOLO

09/08/2010

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

IL MEGLIO DELLA MUSICA BLUES

Clicca per Ingrandire Si è chiuso con grande successo di pubblico e critica la seconda edizione del Manfredonia Blues Festival, il primo festival blues di Capitanata finanziato dall’Assessorato alla Cultura della Città di Manfredonia, patrocinato dal Consolato Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli e da Festival of Festivals, il più grande consorzio del settore che riunisce i migliori festival italiani.

Un evento che ha visto alternarsi sul palco centrale il meglio della musica blues: la Diplomats band (foto 1 sotto; ndr) della Marina Statunitense, South Express blues band (vincitori del Contest), Jamie Dolce & Alex Ricci band (foto 2), Vince Vallicelli band (foto 3), a cui si sono aggiunte numerose band locali che hanno dato vita ad altre ventitre esibizioni collaterali.

“Anche quest’anno il Manfredonia Blues Festival ha fatto centro - spiega Angelo Riccardi, sindaco di Manfredonia. - Sono state tre serate piene di musica, gente, relazioni e contaminazioni, perché Manfredonia è una città ‘aperta’, un porto di mare dove i destini si intrecciano e le culture si amalgamano. E la musica, che è parte integrante della quotidianità delle persone, può diventare potente fattore di incontro, condivisione e progettazione. Per questo la nostra Amministrazione - prosegue - continuerà a investire nella musica, e nel Manfredonia Blues Festival, che si è rivelato un formidabile momento di vita sociale collettiva, un punto fermo da cui ripartire per rimettere in moto meccanismi virtuosi di appartenenza al villaggio universale delle note”.

“E’ stata un’esperienza emozionante - chiosano gli organizzatori dell’agenzia Ideadoc adv di Manfredonia. - Abbiamo ospitato il console statunitense, riempito la città di blues, allestito l’American Village con mostre e degustazioni, chiesto e ottenuto il sostegno degli esercenti commerciali che hanno aderito al festival ospitando numerosi concerti. Nel futuro abbiamo intenzione di stringere un gemellaggio con la città di New Orleans e collaborare con l’Etna in Blues, uno dei migliori festival blues d’Europa”.

Il Manfredonia Blues Festival tornerà nel mese di dicembre con un’anteprima gospel, parente stretto del blues, per poi rinnovare l’appuntamento all’estate 2011 perché a “Manfredonia Blues Festival, the blues is on the coast!”


 Comunicato stampa

 

Dimensione carattere normale  Ingrandisci dimensione carattere  Ingrandisci dimensione carattere

Segnala

 

 
 

  Commenti dei Lettori:

 
Dx
 

ACCESSO AREA UTENTI

 

 Username

Password

 

Area Privata

Logout >>

 

     IL SONDAGGIO

 
 

VIDEO DELLA SETTIMANA

ESTATE E SANITA

 

STATISTICHE .....

Utenti on line: 1953

 
 
Inferiore

powered by Elia Tavaglione

Copyright © 2008 new PUNTO DI STELLA Registrazione Tribunale n. 137 del 27/11/2008.

Tutti i diritti riservati.